in

Come mantenere organizzate le domande di lavoro

Rimani aggiornato sulla tua ricerca di lavoro monitorando le tue candidature in un unico posto: l’app Workray

Cercare un nuovo lavoro può essere di per sé un lavoro a tempo pieno. In un mercato così competitivo, potresti candidarti per molti ruoli prima che arrivi quello giusto. Oltre ad aggiornare il tuo CV , setacciare i siti di lavoro e scrivere lettere di presentazione, tenere traccia di ciò per cui hai fatto domanda e in quale fase ti trovi può essere vertiginoso.

Vale la pena dedicare tempo e impegno a mantenere organizzate le domande di lavoro ? Forse sei il tipo di persona che lo sfonda, supponendo che ricorderai ogni dettaglio.

A nome di quelli di noi che hanno fatto domanda per sbaglio due volte per lo stesso lavoro o hanno freneticamente improvvisato una telefonata di follow-up con un responsabile delle assunzioni, non vale la pena lo stress!

Perché vale la pena restare al passo con le tue ricerche di lavoro

Un approccio organizzato non solo ridurrà i tuoi livelli di stress, ma ti manterrà anche al passo con le tue applicazioni in ogni fase.

È più facile ricordare di contattare reclutatori o datori di lavoro quando tutti i dettagli sono proprio di fronte a te. Inoltre, il tuo entusiasmo per un ruolo diventa più genuino quando puoi discuterne in dettaglio nella richiamata.

Avere a portata di mano i dettagli dell’applicazione ti lascia anche in una posizione migliore per la preparazione del colloquio. Sarai in grado di adattare la tua ricerca alle specifiche del ruolo e considerare le tue capacità in relazione a ciò che già sai che l’organizzazione sta cercando. Tieni anche le lettere di presentazione, poiché ti aiuteranno a focalizzare il tuo colloquio .

Anche prima di ottenere il lavoro, tenere traccia dei ruoli potenziali ti aiuterà anche a individuare gli schemi nei ruoli che preferisci rispetto a quelli che non ti entusiasmano tanto. Ciò è particolarmente utile se sei il tipo di persona che fa domanda per qualsiasi lavoro che sia rilevante per le tue capacità, indipendentemente dai tuoi sentimenti nel settore o nell’industria.

Scegliere un metodo a cui attenersi

La domanda è: qual è il modo migliore per organizzare le tue applicazioni? Tutto dipende dal tuo stile e dal tuo livello di impegno.

Puoi immergerti in Excel o Google Drive per progettare il foglio di calcolo perfetto con numeri di telefono, date e note suddivise in righe e colonne. La configurazione potrebbe richiedere del tempo, ma avrai tutte le informazioni di cui hai bisogno a colpo d’occhio, purché le mantieni aggiornate.

Altri preferiscono tenere un elenco aggiornato di ogni domanda, agenzia di reclutamento e fascia di stipendio in note lunghe, scansionando con ansia ogni volta che squilla il telefono. È facile da configurare, ma gli svantaggi diventano chiari quando l’elenco diventa abbastanza lungo da richiedere alcuni passaggi o scorrere verso il basso sullo schermo.

Forse c’è un modo migliore. Immagina uno strumento che categorizzi automaticamente gli avvisi di lavoro, tenga traccia dello stato di avanzamento delle candidature e invii promemoria su quando dare seguito. Se vuoi allontanarti dai fogli di calcolo, Workray potrebbe essere la soluzione per te.

Monitorare la tua ricerca di lavoro è più facile che mai

Workray  è un’app gratuita che gestisce i dettagli della ricerca di lavoro dall’applicazione alla data di inizio. Raccoglie gli avvisi dalle bacheche di lavoro più popolari del Regno Unito in un’unica vista, direttamente dalla tua e-mail. Puoi vedere i lavori disponibili che ti sono stati inviati via email in un feed e quindi ignorare facilmente quelli che non ti interessano.

Una dashboard personalizzata organizza candidature, colloqui e offerte di lavoro mentre sei nel bel mezzo della ricerca. Inoltre, puoi aggiungere dettagli di contatto e note in modo da non essere mai colto alla sprovvista.

I dettagli dell’intervista vengono inviati direttamente al calendario di Google. Anche i promemoria per iniziare la preparazione e il follow-up post-colloquio possono aiutarti a rimanere proattivo. Non si ferma nemmeno agli avvisi.

Workray condivide anche consigli su quante candidature presentare, cosa tenere a mente quando si rifiuta o si accetta un’offerta e altri suggerimenti su come ottenere il massimo dalla ricerca di lavoro .

Puoi accedere a Workray direttamente dal tuo browser. La registrazione è solo questione di connetterlo con il tuo account Gmail, Outlook o Hotmail. Quindi, eseguirà automaticamente la scansione degli avvisi e-mail relativi al lavoro e li aggiungerà alla dashboard.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Centri per l’impiego a Leeds

Le 10 migliori carriere più pagate in agricoltura