in

Nessuna risposta dopo l’intervista

Motivi per cui non hai avuto risposta dopo un’intervista

Può essere ancora più doloroso non ricevere risposta dopo un colloquio , soprattutto se pensavi di aver impressionato il datore di lavoro. Ma non arrabbiarti, potrebbero esserci ragioni nascoste per il silenzio:

Scommesse di copertura

Un datore di lavoro può tenerti in fila nel caso in cui la sua prima scelta fallisca, ma non vuole dirti che sei la seconda scelta.

Se la prima scelta richiede un po ‘di tempo per accettare l’offerta, il datore di lavoro potrebbe presumere che sia passato troppo tempo per un follow-up quando le cose saranno finalmente sistemate.

Cortesia dell’appaltatore

I cacciatori di teste o gli appaltatori vengono pagati solo se la posizione viene occupata, quindi se non hai intenzione di riempirla, potrebbero non sentire il bisogno di contattarti. Può sembrare scortese e non è una buona pratica in quanto potrebbero incontrarti di nuovo a un altro appuntamento, ma è un motivo comune.

Troppo spaventato

Con la legislazione sul lavoro in aumento, alcuni datori di lavoro sono riluttanti a fornire un feedback nel caso in cui venga interpretato erroneamente come discriminatorio e contestato dai candidati in un tribunale.

Linee incrociate

Un reclutatore presume che il responsabile delle assunzioni ti risponderà, il responsabile delle assunzioni presume che lo farà il reclutatore. Nelle aziende si verifica una scarsa comunicazione e le responsabilità di tutte le parti non sono sempre chiare.

Grazie a Suzanne Lucas, alias @RealEvilHRLady

Come rispondere

Non anticipare il silenzio

Non rimanere bloccato su una potenziale mancanza di risposta, specialmente durante un colloquio . Un commento usa e getta come “Beh, puoi farmi sapere in un modo o nell’altro?” mostrerà vulnerabilità quando vuoi apparire sicuro durante un colloquio.

Farai meglio ad accettare che alcuni intervistatori non ti risponderanno. Fa parte dell’accordo. Ma i bravi lo faranno, e lo faranno indipendentemente dal fatto che tu abbia ottenuto il lavoro o meno.

Grazie a Suzanne Lucas, alias @RealEvilHRLady

La loro perdita

È importante continuare a lavorare sulle tue altre domande di lavoro in modo da non avere tempo di arrabbiarti e frustrarti perché non hai ricevuto una lettera di rifiuto.

Ecco la mentalità per cui lottare: “La loro perdita. Sto andando avanti. Sono troppo occupato per prenderlo sul personale. “

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Altre classificazioni dei lavoratori migranti

Video intervista