in

Come aumentare le possibilità di mobilità verso l’alto sul lavoro

Tutti noi perseguiamo carriere diverse a seconda delle nostre passioni, ma c’è una cosa che molti di noi hanno in comune: il desiderio di avere successo e di salire la scala..

La mobilità verso l’alto sul lavoro è vitale per tutti noi. Serve come prova che siamo bravi nel nostro lavoro. Ci dà ulteriore stabilità economica nelle nostre vite e ci consente anche di apprendere e sperimentare più abilità mentre passiamo a nuovi ruoli.

In effetti, per molti, la mobilità verso l’alto è qualcosa per cui le persone sono costantemente impegnate.

Cos’è upward mobility?

Nella sua stessa definizione, la mobilità verso l’alto è l’esperienza di salire in una posizione economica più privilegiata nella società.[1]

Quindi, se ci concentriamo sulla mobilità verso l’alto sul lavoro, si tratta di ottenere una promozione che ti dia più responsabilità nella tua carriera e uno stipendio più alto.

Le persone di solito iniziano a puntare a salire ulteriormente la scala della carriera dopo essere state nel loro ruolo per circa due anni. A questo punto, molti hanno imparato bene i valori, l’etica e gli obiettivi a lungo termine dell’azienda. Sono anche riusciti a lavorare sulle competenze richieste per il ruolo e hanno dimostrato ai loro manager che possono ottenere tutto ciò che ci si aspetta da loro.

Quando si sentono pronti a passare a un ruolo più senior o ad assumere maggiori responsabilità, di solito ci sono due modi in cui lo fanno: o rimangono all’interno dell’azienda e vengono promossi a una posizione più senior, o si trasferiscono in un’altra azienda all’interno dello stesso settore a un livello più senior.

Ricerca sul miglioramento della mobilità verso l’alto sul lavoro

Nel 2021, è stato suggerito che l’economia statunitense sta affrontando una crisi di mobilità.[2] Molti americani stanno trovando più difficile andare avanti e Covid-19 ha presentato una netta divisione nella forza lavoro.

Negli ultimi anni, milioni di lavoratori a bassa retribuzione non hanno avuto sicurezza sul lavoro e piani a lungo termine. Anche i percorsi di carriera sono stati rovinati a causa della digitalizzazione e dello spostamento dei posti di lavoro.

La ricerca ha rilevato che solo il 43% dei lavoratori in occupazioni a basso salario lascia il lavoro a basso salario per dieci anni. E si prevede che i percorsi tradizionali dal lavoro a basso salario ad alto salario scompariranno.

I “lavori di trampolino di lancio”, che sono come i lavori a salario medio, si stanno riducendo. Secondo le proiezioni del Bureau of Labor Statistics (BLS) degli Stati Uniti per l’occupazione del 2029, in circa sette anni il mercato del lavoro dovrà avere quasi 775.000 posti di lavoro “steppingstone” in più per mantenere la quota del 2019 dell’occupazione totale.[3]

Perché la mobilità verso l’alto è importante?

Molto semplicemente, raggiungere una maggiore mobilità verso l’alto sul posto di lavoro metterà gli individui in posizioni economiche più favorevoli nel corso della loro vita.

Non solo un ruolo più senior sul posto di lavoro aumenterà la loro soddisfazione nella loro carriera e, quindi, la loro felicità, ma darà loro anche la libertà di avere una vita più confortevole lontano dal lavoro e lontano da potenziali fattori di stress finanziario.

I dipendenti che sono più felici beneficiano sia di se stessi come individui che dell’azienda per cui lavorano. In effetti, gli studi dimostrano che lavoriamo di più quando siamo felici.

Ciò non solo avvantaggia i dipendenti, in quanto li aiuterà a migliorare le loro prestazioni e raggiungere ulteriori successi di carriera, ma avvantaggia anche la produttività dell’azienda.[4]

In che modo è diverso dalla mobilità sociale?

La mobilità verso l’alto sul lavoro differisce leggermente dalla mobilità sociale verso l’alto. Quest’ultimo si riferisce al movimento di un individuo verso una posizione di maggiore status o potere.[5]

La mobilità sociale verso l’alto si concentra maggiormente sul movimento di individui o famiglie all’interno o tra strati sociali della società piuttosto che sulla loro posizione sul posto di lavoro. A volte, naturalmente, questo può sovrapporsi alla mobilità economica verso l’alto.

Ad esempio, se qualcuno va avanti nella sua carriera e diventa l’amministratore delegato di un’azienda o il sindaco di una città, ciò aumenterà contemporaneamente la sua mobilità sociale ed economica.

Tuttavia, migliorare la mobilità sociale è ancora importante sul lavoro.[6] I datori di lavoro devono essere inclusivi e garantire che le persone di ogni provenienza possano lavorare, svilupparsi e avere successo.

I 5 modi principali in cui le persone raggiungono la mobilità verso l’alto sul lavoro

Ora che abbiamo affrontato cos’è la mobilità verso l’alto, vorremmo naturalmente sapere come raggiungerla. Quindi, ecco i primi cinque modi in cui le persone possono raggiungere la mobilità verso l’alto sul lavoro.

1. Sottoporsi a programmi di formazione e sviluppo

I dipendenti che intraprendono programmi di formazione e sviluppo sul lavoro e migliorano le loro competenze hanno maggiori probabilità di aumentare le loro possibilità di raggiungere la mobilità verso l’alto e un maggiore successo economico[7]

L’apprendimento di nuove competenze può consentire loro di svilupparsi e progredire in nuovi ruoli con conoscenze che altri nel business potrebbero non avere.

Inoltre, la formazione mostra la passione di un dipendente per promuovere la propria carriera, che si rifletterà favorevolmente su di loro con i senior manager.

2. Documentare i successi e i raggiungimenti degli obiettivi

In ogni ruolo, i dipendenti avranno KPI specifici (indicatori chiave di prestazione) che danno loro obiettivi da raggiungere nel lavoro che stanno facendo. Mentre alcuni dipendenti possono prestare scarsamente attenzione a questi obiettivi, altri si concentrano sul raggiungimento di ciascuno di essi.

I dipendenti che prendono di mira ciascuno dei loro KPI nel loro carico di lavoro quotidiano saranno riconosciuti dai loro manager. I dipendenti devono documentare le loro prestazioni e i loro successi in modo che nessuna delle loro azioni venga trascurata.

E per garantire che il senior management sia consapevole delle proprie prestazioni, è utile che dipendenti e manager si impegnino in regolari incontri one-to-one in cui questi punti possono essere evidenziati e discussi.

3. Coltiva una mentalità di crescita

Avere la giusta mentalità è la chiave per raggiungere la mobilità verso l’alto e una posizione economica più favorevole.

Gli individui che credono che i talenti e le competenze possano essere sviluppati e migliorati attraverso il duro lavoro, la collaborazione e strategie ben ponderate hanno questa mentalità di crescita. È più probabile che si sforzino di ottenere di più, il che si tradurrà in un maggiore successo.

Per fare questo, i dipendenti dovrebbero vedere le sfide come opportunità, riflettere sul loro output e smettere di cercare l’approvazione degli altri. Dovrebbero guardare indietro alle cose che hanno imparato e analizzare come possono migliorare e fare meglio la prossima volta.

Chiunque può sviluppare un set di competenze più robusto al lavoro attraverso lo sforzo, l’incoraggiamento, la dedizione e il feedback.

4. Fatti notare

Farsi notare sul posto di lavoro è essenziale, e un modo eccellente per farlo è andare al di là di ciò che ci si aspetta da te per dare più valore all’azienda.

I dipendenti che sono appassionati di prendere l’iniziativa e sviluppare idee creative per la risoluzione dei problemi o sfide specifiche sono suscettibili di farsi notare.

Potrebbe non essere nella loro descrizione del lavoro, ma coloro che si mettono là fuori ne raccoglieranno i benefici. Questo potrebbe essere un progetto che presentano al loro manager, una nuova idea rivoluzionaria o un ulteriore vantaggio per una strategia. Non tenere queste idee nella tua testa.

5. Parti per un altro lavoro

Naturalmente, alcuni dipendenti potrebbero scoprire che spostare i luoghi di lavoro è la loro migliore opzione per aumentare la loro mobilità verso l’alto nelle loro carriere. Non c’è sempre la possibilità, il budget o la necessità per le persone di ottenere un aumento, o la struttura in atto per la promozione.

Ecco perché molti possono scegliere di cercare altrove, in un’altra azienda, per aumentare le loro possibilità di una promozione. Se il loro datore di lavoro è consapevole che questo sta accadendo, possono anche cercare di impedire a quel dipendente di andarsene e, quindi, premiarlo comunque.

Le aziende possono anche aiutare con la mobilità verso l’alto

Mentre i dipendenti possono intraprendere molte azioni per aumentare le loro possibilità di mobilità verso l’alto, le strutture devono essere in atto all’interno delle aziende per consentire che ciò accada.

Le aziende possono creare buoni posti di lavoro, sostenere i dipendenti impegnati, ampliare le opportunità di mobilità e affrontare eventuali lacune o barriere necessarie. Offrire mobilità verso l’alto è fondamentale per creare una forza lavoro impegnata e ridurre il numero di dipendenti che se ne vanno.

È responsabilità dell’azienda costruire le conoscenze dei propri dipendenti fornendo le opportunità di formazione e mentoring necessarie e allungando le loro competenze dando loro progetti o obiettivi chiave che li affronteranno.

La mobilità verso l’alto può anche essere aumentata attraverso il job shadowing, in cui un dipendente può veramente comprendere i ruoli e le responsabilità dei lavori al di sopra di essi. Questo potrebbe essere parte di un modello di piano di successo integrato fornito dai datori di lavoro.

In definitiva, ci deve essere una cultura aziendale che supporti la mobilità della carriera verso l’alto in modo che sia raggiungibile.

Avere un piano di mobilità verso l’alto

Per gli individui, vale la pena raddoppiare e creare un piano di mobilità verso l’alto per il posto di lavoro, stabilendo i propri obiettivi di carriera per ciò che vogliono raggiungere.

Dove ti piacerebbe essere tra cinque anni? E dieci anni? E in quali ruoli puoi vederti rispetto a quali ruoli eviteresti attivamente?

Scrivere questo può aiutare a cementare le idee nella tua mente e assicurarti di metterti su un percorso per raggiungere questi obiettivi. Solo allora puoi decidere quando lavorare verso la mobilità verso l’alto sul posto di lavoro e le migliori strategie per raggiungere questo obiettivo.

Considerazioni finali

La chiave per salire la scala della carriera è mantenere questo piano di mobilità verso l’alto nella tua mente piuttosto che guardarlo in isolamento e lasciarlo per alcuni anni.

Piccole azioni nella tua carriera quotidiana possono aiutarti a lavorare verso il tuo piano, quindi è essenziale mantenerlo prevalente e presente. Dopotutto, hai il potere di portare avanti il cambiamento che vuoi vedere nella tua vita.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come avere conversazioni difficili al lavoro: 3 passaggi chiave

7 consigli su come pianificare la crescita e lo sviluppo della tua carriera