in

7 consigli su come pianificare la crescita e lo sviluppo della tua carriera

Benvenuti in uno dei più grandi climi che cambiano carriera nella storia dell’occupazione. Con la “Grande Rassegnazione” e l’intensa ricerca dell’inafferrabile candidato qualificato, il cambiamento è ovunque.[1]

Ma sapere che le opportunità abbondano non significa che hai il tuo prossimo cambiamento di carriera nella borsa. I datori di lavoro sono affamati, non disperati. Ecco perché la crescita e lo sviluppo della carriera sono fondamentali per il tuo successo.

Devi dimostrare che se il tuo cambiamento di carriera deriva da un divario occupazionale (la tua scelta o altro) o da un prurito di provare qualcosa di nuovo, hai imparato da sempre.

Cosa significa crescita e sviluppo della carriera?

La crescita e lo sviluppo della carriera sono una frase soggettiva. In altre parole, l’interpretazione di ciò che significano “crescita” e “sviluppo” spetta al decisore. Ma per i nostri scopi, definiremo la “crescita” come prova di cambiamento positivo e lo “sviluppo” come apprendimento continuo.

Ancora una volta, questi possono essere scambiati ed estrapolati, ma le parole illustrano come hai spostato l’ago da dove eri nella tua carriera l’anno scorso a dove sei ora e dove hai intenzione di andare.

La buona notizia è che è un mercato in cerca di lavoro. Le autorità di assunzione sono alla ricerca di candidati qualificati che sono disposti a fare il lavoro e rimanere con l’organizzazione. Ma ciò non significa che si accontenteranno di qualcuno che non ha dimostrato crescita e sviluppo della carriera.

Se il tuo cambiamento di carriera significa iniziare la tua impresa, puoi scommettere che i potenziali clienti vogliono sapere che sei un go-getter che dà la priorità anche alla crescita e allo sviluppo.

Con questo in mente, per diventare un candidato ricercato, il successo imprenditoriale e per il raggiungimento del tuo obiettivo personale, ecco sette suggerimenti su come pianificare la crescita e lo sviluppo della tua carriera.

1. Accetta le modifiche

Molti professionisti lottano con l’idea di cambiamento, pensando che il cambiamento significhi che stanno abbandonando qualcosa che hanno iniziato. Molti evitano anche il cambiamento perché è spaventoso, nuovo e incerto.

Al contrario, il cambiamento significa che sei abbastanza maturo da sapere che è inevitabile, quindi stai saggiamente scegliendo di entrare in qualcosa di diverso che andrà a beneficio tuo e di coloro che ti circondano.

Un cambiamento positivo significa crescita e sviluppo. Il cambiamento è il tuo annuncio al mondo che stai salendo, uscendo o saltando in qualcosa di ancora migliore. Significa anche che capisci che il cambiamento è necessario per costruire e sostenere una carriera di successo di qualsiasi tipo.

Anche se i cambiamenti si verificano più volte in un breve periodo, va bene. Stai gestendo consapevolmente la crescita e lo sviluppo della tua carriera mentre navighi tra gli impedimenti al tuo successo.

Un mio cliente esecutivo ha cambiato organizzazione tre volte in un anno. Anche se inizialmente si sentiva imbarazzato dal suo lavoro saltellante, altri sono rimasti colpiti. Hanno applaudito la sua capacità di sapere cosa non funzionava e di avere il coraggio di apportare i cambiamenti che avrebbero voluto avere.

Dimentica tutto ciò che pensi di sapere sul cambiamento di carriera e guardalo come una sana opportunità per iniziare un nuovo percorso di crescita e sviluppo della carriera.

2. Il cambiamento di carriera è un nuovo inizio

Indipendentemente da quanto sei cresciuto e sviluppato nel corso degli anni dopo aver fatto un cambiamento di carriera, ricomincia da capo con nuovi obiettivi.

Anche se hai preso un nuovo lavoro sei mesi fa o hai lasciato perché la tua organizzazione non era allineata con i tuoi piani di carriera, inizia a esplorare oggi ciò che vuoi dalla tua carriera e dalla tua vita. Forse, vuoi imparare una nuova abilità, diventare un manager, avviare un’impresa o eccellere come leader.

Ognuno di questi obiettivi ha passaggi specifici e misurabili necessari per il raggiungimento. Gli obiettivi S.M.A.R.T. suddivisi per mesi, settimane e persino giorni ti guideranno lungo il percorso di crescita e serviranno come motivazione mentre progredisci.

3. Le metriche stanno potenziando

In precedenza, ho menzionato le metriche, ovvero qualsiasi strumento di misurazione che illustri la crescita e lo sviluppo della carriera. Questo potrebbe assomigliare al numero di corsi che hai frequentato, alla percentuale di aumento delle vendite, alla quantità di obiettivi raggiunti, al totale dei progetti completati, al numero di conferenze a cui hai partecipato con report ROI di accompagnamento o a qualsiasi risultato visibile che esemplifichi il miglioramento continuo.

Anche se non condividi questi dettagli in un’intervista o nella tua recensione annuale, servono come stimoli di fiducia e motivazione per continuare il tuo successo personale.

Se dovessi decidere di iniziare un trambusto laterale, le metriche attirano i clienti. Prendi il life coaching. Molte persone stanno saltando in questo campo semplicemente perché ci vuole poca spesa per l’avvio e beh, tutti noi siamo esperti nella vita, giusto? Ma quando si tratta di ottenere clienti, la tua parola che sei un “esperto di vita” non è abbastanza buona.

I potenziali clienti vogliono vedere la prova della crescita e dello sviluppo della tua carriera, come le certificazioni ottenute, il numero di clienti allenati fino ad oggi e la relativa istruzione e formazione completate. E vogliono vedere che non solo hai dato priorità alla tua crescita e allo sviluppo della tua carriera, ma che anche le vite e le carriere dei tuoi clienti hanno dimostrato una crescita.

4. Crescita non significa promozione

Quindi, non hai ottenuto quel nuovo titolo l’anno scorso. Non equiparare questo con la mancanza di crescita. Ciò che è importante è la progressione che hai fatto. Forse, sei diventato più illuminato, esperto, agile, introspettivo, maturo, resiliente o rispettato per il lavoro che fai.

Spesso, i supervisori hanno elogiato i membri del team per la loro crescita perché vedono l’evoluzione nel modo in cui interagiscono con gli altri e nel modo in cui le persone reagiscono a loro. Questo tipo di crescita è ampiamente lodato e apprezzato, anche se sfortunatamente non è riconosciuto e ricompensato abbastanza. Ecco perché è importante chiedere un feedback e spesso autovalutarsi.

Naturalmente, la crescita può significare promozione, ottenere un nuovo titolo, un nuovo ruolo, un nuovo stipendio o un nuovo livello di maggiore responsabilità. Ricorda, la crescita è la prova del cambiamento positivo, comunque sia definito.

5. La crescita include l’evoluzione personale

Pensa a quanto hai imparato da quando hai fatto cambiare la tua carriera. Ciò potrebbe includere competenze hardware come un nuovo programma software o un’applicazione di progetto. Ma le competenze trasversali sono al centro della crescita.

Una volta ho lavorato con una donna che era molto agitata e ansiosa ogni volta che qualcosa non andava per la sua strada. Quando qualcosa era fuori dal suo controllo, esplodeva contro coloro che la circondavano. È diventata la persona con cui nessuno voleva lavorare.

Dopo una valutazione a 360 gradi e una conversazione franca con il suo supervisore, è diventata più consapevole di sé e desiderosa di cambiamento. Dopo mesi di coaching, ha dimostrato una crescita significativa. Non più volatile, aveva imparato le abilità di coping per aiutare a controllare la sua ansia e rilasciarla in modi più socialmente accettabili e sani.

Conduci la tua autovalutazione o chiedi il feedback degli altri. Scopri dove devi crescere e fai un piano di carriera per aiutarti ad arrivarci.

6. Lo sviluppo dà potere

Chi non vuole imparare qualcosa di nuovo? Ogni giorno leggi libri e articoli, guardi le notizie e i post sui social media e sperimenti attività apparentemente innocue, come provare un nuovo gioco, incontrare nuove persone, esplorare nuove cucine o persino guidare un percorso diverso per andare al lavoro. Indovinate un po’? Questo è imparare.

Anche se in genere non è qualcosa che metteresti sul tuo curriculum, è rinforzante sapere che sei cablato per imparare. Con questo in mente, le possibilità sono infinite.

Le risorse disponibili per lo sviluppo sono innumerevoli. Dai webinar all’istruzione formale, da YouTube al mentoring, non c’è motivo per cui non puoi progettare e lanciare il tuo piano di sviluppo personale. È emotivamente gratificante e apre le porte alle opportunità.

Hai bisogno di prove? Guarda un episodio di Shark Tank. I milionari sono nati in quello spettacolo, ma sono arrivati lì attraverso il loro piano di sviluppo personale, imparando come costruire un business e attirare i clienti.

7. Non smettere mai di crescere e imparare

La crescita e lo sviluppo della carriera non sono cose che dovresti mai abbandonare. Anche se il tuo cambiamento di carriera è stato entrare in pensione anticipata, non smettere di imparare e crescere.

Prenditi del tempo all’inizio di ogni anno e ogni mese, specialmente all’inizio di un cambiamento di carriera, per considerare come vuoi crescere e come sarà in termini misurabili alla fine di ogni mese e anno.

La crescita e lo sviluppo della carriera in corso fanno bene alla carriera, allo spirito e al benessere fisico e mentale. Un piano di crescita e sviluppo aggressivo ed eccitante per i caregiver ti aiuta a mantenerti agile, connesso, indipendente e fiducioso e serve a migliorare la longevità nella tua vita professionale.

Considerazioni finali

Con tutti i risultati positivi della crescita e dello sviluppo della carriera, prenditi del tempo oggi per guardare avanti a dove vuoi andare.

Un cambiamento di carriera, qualunque cosa possa sembrare, è il momento perfetto per iniziare un nuovo viaggio che servirà per il resto della tua vita.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come aumentare le possibilità di mobilità verso l’alto sul lavoro

7 modi per far fronte alla nuova ansia da lavoro