in

I lavori più pagati nei paesi del terzo mondo

La maggior parte delle persone ha l’impressione che il termine Terzo mondo abbia a che fare con la bassa qualità della vita nei paesi poveri. Questo signor/signora La maggior parte delle persone è un equivoco. I paesi del Terzo mondo sono considerati i paesi che non avevano alleanze durante la Guerra Fredda. I paesi che si sono allineati con gli Stati Uniti e gli alleati europei (vedi NATO/capitalisti) sono chiamati paesi del primo mondo. I paesi del blocco orientale o allineati al comunismo (come la Cina e Cuba) sono considerati paesi del secondo mondo e paesi del terzo mondo sono quelli che hanno detto: “Questo è ridicolo, non possiamo semplicemente andare d’accordo e non minacciare il pianeta con l’annientamento nucleare?”

Ok, quindi il termine si è evoluto per significare paesi che sperimentano instabilità economica, povertà e bassi livelli di sviluppo economico, e in definitiva questo uso moderno del termine ha reso la definizione di paesi del Terzo mondo ambigua nella migliore delle ipotesi. Quindi, mi scuso per averti castigato signor/signora. La maggior parte delle persone, ma permettimi di farti perdonare informandoti dei  lavori più pagati nei paesi del terzo mondo. L’elenco di questi paesi è esaustivamente esteso, quindi scusate il conciso taglio dell’editor (ritaglio dell’autore?)

Sierra Leone

Sfortunatamente, la Sierra Leone è famosa soprattutto per la sua brutale e devastante guerra civile durante gli anni ’90. Il paese è stato inizialmente stabilito come colonia di uomini liberi. Sì, avete letto bene; dopo che gli schiavi africani furono liberati furono rimandati in Africa per fondare una nuova colonia. Ma questo articolo non riguarda la disumanità dei colonialisti imperiali, riguarda i lavori più pagati nei paesi del terzo mondo.

Secondo payscale.com uno dei lavori più pagati a Freetown (la capitale), la Sierra Leone è un responsabile marketing, che ti porterà a un rispettabile $ 43.200 all’anno. Per gli standard occidentali, il potere d’acquisto di meno di 50.000 all’anno è anemico, ma è astronomico rispetto al reddito nazionale lordo pro capite di $ 340 secondo il sito web del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti. Ciò significa che quasi tre quarti della popolazione del paese vive con circa 0,93 centesimi al giorno.

Repubblica Democratica del Congo

La Repubblica Democratica del Congo è uno dei paesi più ricchi di petrolio e gas naturale della parte sub-sahariana del continente africano, purtroppo a causa della mancanza di infrastrutture queste risorse non possono essere sfruttate. Sebbene la RDC sia leggermente migliore della Sierra Leone quando si tratta di reddito nazionale lordo pro capite a $ 410 (secondo il sito Web della Banca mondiale ), il livello di povertà del paese si attesta ancora al 63,6% della popolazione.

Se desideri dormire un po’ più facilmente la notte, uno degli stipendi più alti nella Repubblica Democratica del Congo è solo di circa $ 5.000 all’anno come dirigente di livello medio o superiore. Questo rende un po’ più piccola la disparità tra l’RNL pro capite e lo stipendio più alto (non fraintendetemi, è comunque enorme, con il 1219,51%).

Haiti

Haiti è uno dei paesi che occupano l’isola di Hispanola. L’altra è la Repubblica Dominicana. Presumo che tutti sappiano delle difficoltà che Haiti ha sopportato durante i terremoti del 2010, e purtroppo è un problema che stanno ancora affrontando, ma c’è anche un altro problema che Haiti sta vivendo. La nazione insulare sta attualmente attraversando una fuga di cervelli. Molti dei suoi lavoratori qualificati stanno andando nella vicina Repubblica Dominicana o stanno emigrando negli Stati Uniti e in Canada per guadagnare un salario di sussistenza.

Ciò ha portato la restante forza lavoro ad essere ignorante e poco qualificata. Inoltre, il tasso di disoccupazione di Haiti è stimato intorno al 70%. Ironia della sorte (si sente esplodere la testa di Alanis Morissette) uno dei lavori più pagati ad Haiti è quello di dirigente di un’organizzazione senza scopo di lucro. Sì, le persone incaricate di aiutare i disoccupati e le persone poco qualificate di Haiti sono anche quelle che vengono pagate 63.900 dollari all’anno per farlo. Questo in un Paese dove il RNL pro capite è di appena 830 dollari l’anno. Carità in azione!

Afghanistan

Questo è un altro paese che è diventato famoso a causa del conflitto. È stato invaso da entrambi i paesi del Primo Mondo (NATO) e del Secondo Mondo (Blocco Orientale). L’RNL pro capite è di appena 222 dollari e una delle principali esportazioni del Paese è l’oppio narcotico. Sebbene produca altri prodotti agricoli e disponga effettivamente di giacimenti di carbone, rame e gas naturale, questi non sono stati adeguatamente sfruttati.

Rivediamo però ancora per un secondo la questione del conflitto. Come ho detto nell’introduzione, i paesi del terzo mondo sono talvolta definiti come paesi che non si sono allineati con nessuno dei Blocchi di potere durante la Guerra Fredda. Stranamente, l’Afghanistan ha usato questo (dato che entrambi i Blocchi erano in competizione per l’influenza in Afghanistan anche prima di essere istituiti) e ha costruito infrastrutture vitali tra cui aeroporti e autostrade con fondi dati loro nella speranza che sarebbero stati influenzati politicamente.

Comunque, avanti veloce attraverso colpi di stato (decretati dai Blocchi), guerre civili, invasioni e disordini e arriviamo all’Afghanistan di oggi. Ora la professione più pagata è quella di appaltatore militare privato. Un lavoro che può pagare fino a 200.000 dollari l’anno. Sì, sono dollari americani spendibili di Walmart.

Bangladesh

Il Bangladesh è uno dei membri “più sani” di questa lista con l’ultimo RNL pro capite riportato e un insuperabile $ 3,340 (che è inferiore ai suoi vicini Pakistan e India, ma considerando le dimensioni della nazione, è rispettabile). Inoltre, la disparità tra i lavori più pagati e l’RNL è molto più piccola rispetto agli altri paesi in questo elenco, indicando una nazione con un livello più elevato di giustizia sociale.

Uno dei lavori più pagati al momento è quello di CEO (Chief Executive Officer) che paga circa $ 3,861 all’anno. Non solo è un membro dei  Next Eleven(le prossime undici maggiori economie del mondo) ha fatto passi da gigante anche in materia di diritti umani e sviluppo sociale, rispetto alle altre controparti del Terzo mondo. Fa parte di un gruppo di altri otto paesi in via di sviluppo che hanno messo in atto oltre 68 miliardi di dollari di scambi nel 2010 e ha contribuito con il maggior numero di forze di pace di qualsiasi membro delle Nazioni Unite.

Quindi la prossima volta che qualcuno parla di paesi del terzo mondo, puoi dire loro che non ha nulla a che fare con la povertà o il lento sviluppo. Riguardava il fatto che si rifiutavano di avere a che fare con un conflitto che avrebbe potuto sfociare in un olocausto nucleare. cioè erano quelli intelligenti. Vorresti aggiungere qualcosa a questa lista, per favore fammelo sapere nella sezione commenti qui sotto!

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Salire la scala: una guida all’avanzamento di carriera

I primi 5 paesi con gli stipendi più alti per gli insegnanti