in

Descrizione del lavoro di assistente sanitario

Un assistente sanitario, noto anche come HCA, svolge un ruolo fondamentale nella cura delle persone. Possono fare davvero la differenza per la qualità della vita di qualcuno.

Un  assistente sanitario  (HCA) ha un ruolo diverso a seconda del luogo di lavoro. A volte il personale che lavora in ruoli HCA è noto come  assistente infermieristico, assistente infermieristico o infermiere ausiliario.

Possono formare una parte vitale di un’équipe infermieristica in un ospedale, in uno studio medico o nella comunità più ampia in una casa di cura residenziale – prendersi cura degli anziani o in un ambiente domestico che si prende cura di qualcuno che è disabile o malato terminale.

Le HCA possono lavorare con neonati, bambini, giovani e supportare gli infermieri registrati nella fornitura di cure infermieristiche.

In un ruolo di assistente sanitario, è probabile che svolga una serie di compiti, dall’aiutare a nutrire e lavare un paziente, assistere nel test delle urine o del sangue per eseguire gli ECG (con formazione).

Non è necessario possedere qualifiche formali per diventare un assistente sanitario, ma quello che devi avere è la compassione per le altre persone, la capacità di apprendere sul lavoro e se vuoi progredire in campo clinico la relativa formazione . Se hai queste capacità, puoi intraprendere questo lavoro gratificante.

Sembra interessante? Questa descrizione del lavoro di HCA ti dirà tutto ciò che devi sapere.

Cosa fa un assistente sanitario?

Gli assistenti sanitari possono lavorare per un ospedale del SSN o in ambulatori medici, sotto la guida di professionisti sanitari professionisti.

La natura del ruolo varierà a seconda dell’area di lavoro. Ad esempio, un HCA può lavorare al fianco di infermieri negli ospedali o ostetriche nei servizi di maternità o nella salute mentale.

Doveri e responsabilità dell’assistente sanitario

“Gli assistenti sanitari possono provenire da qualsiasi background, da neolaureati, logistica, banche, studenti di psicologia”, afferma David Anthony, responsabile del reclutamento per St Andrew’s Healthcare, un ente di beneficenza leader nel Regno Unito che fornisce assistenza sanitaria mentale specialistica e il più grande fornitore di beneficenza servizi al SSN.

Non ci sono requisiti di accesso fissi per diventare assistente sanitario. I datori di lavoro si aspettano una buona alfabetizzazione e matematica e possono richiedere GCSE (o equivalenti) in inglese e matematica. Possono richiedere una qualifica sanitaria, come BTEC o NVQ.

Le mansioni dell’assistente sanitario possono variare a seconda del luogo in cui lavori. Ad esempio, se risiedi in un ospedale potresti essere:

  • Servire pasti e aiutare a nutrire i pazienti.
  • Aiutare le persone a muoversi.
  • Servizi igienici.
  • Rifare i letti.
  • Parlare con i pazienti e metterli a proprio agio.
  • Monitoraggio delle condizioni dei pazienti misurando la temperatura, il polso, la respirazione e il peso.

In un centro sanitario e in un ambulatorio medico di base, puoi fare quanto segue:

  • Sterilizzare l’attrezzatura.
  • Fai controlli sanitari.
  • Re-stock di stanze di consulenza.
  • Elaborare campioni di laboratorio.
  • Prendi dei campioni di sangue.
  • Fare attività di promozione della salute o educazione sanitaria.

Le HCA lavorano anche con medici, ostetriche e altri professionisti sanitari che hanno molti contatti con i pazienti.

Tristan Old, assistente sanitario presso il St Andrew’s Healthcare, afferma che l’aspetto migliore del suo lavoro è “essere in grado di fare la differenza nella vita di qualcuno, anche se questo richiede tempo”.

Tristan aggiunge: “Mi piace molto guardare un paziente entrare in ospedale e aiutarlo a tornare nella comunità. Aiutare chiunque sia nel bisogno è il mio più grande obiettivo e risultato in questo ruolo. “

Perché dovrei diventare un assistente sanitario?

Il lavoro di assistente sanitario è impegnativo, quindi devi essere preparato per gli “alti” e “bassi” del lavoro.

In qualità di HCA potresti essere coinvolto nella cura di pazienti con problemi di salute mentale, che sono malati terminali o soffrono di demenza a seconda del tuo ruolo e del tuo contesto.

Quindi, sii preparato e sii forte, poiché potresti prenderti cura di pazienti che richiedono il tuo tempo o richiedono cure di “fine vita” (meglio note come “cure palliative”).

Questo tipo di assistenza prevede che l’HCA porti molta compassione, pazienza e dedizione al ruolo e al paziente.

Jessica Jennings-Bland ha lavorato al Northampton General Hospital come assistente sanitaria negli ultimi cinque anni, due dei quali nel reparto traumatologico e ortopedico.

Jessica ha avuto molte opportunità di lavorare in una varietà di reparti e specialità in tutto l’ospedale come studentessa infermiera e HCA, il che ha giovato molto alla sua esperienza.

Dice che la parte migliore del suo lavoro è: “Conoscere i pazienti. Aiutandoli con compiti semplici, come aiutarli a mangiare. È umiliante e ottieni una grande soddisfazione nel fare la differenza nella vita di un paziente “.

Jessica alla fine vuole specializzarsi nelle cure di fine vita dopo aver terminato la laurea in infermieristica che ha iniziato presso l’Università di Northampton nel marzo 2015.

Jessica dice: “Sono appassionata dell’assistenza di fine vita in un ambiente ospedaliero, nella comunità e negli ospizi, ed è qualcosa che voglio fare quando finirò la mia laurea in infermieristica a marzo di quest’anno.”

Ci sono molte opportunità per passare dall’essere un assistente sanitario ad altri ruoli clinici o medici.

Gill Coverdale, Royal College of Nursing, Professional Lead for Education, afferma: “Lavorare come assistente sanitario può essere una carriera altamente gratificante. Gli HCA devono essere allegri e amichevoli, premurosi e gentili con buone capacità di comunicazione e capacità di lavorare in squadra e utilizzare la propria iniziativa. La formazione come HCA include competenze infermieristiche di base ei nuovi principianti lavoreranno per ottenere il Certificato di assistenza, sebbene ci siano molti corsi e programmi di formazione che forniscono agli HCA competenze senior e più avanzate che rendono l’essere un HCA una buona carriera.

“Da gennaio 2017, le HCA che desiderano poter fare domanda di studio per diventare Nursing Associates (NAs), un nuovo ruolo nel NHS che mira a colmare il divario tra HCA e infermieri registrati. Lo studio richiede due anni, quindi le prime AN ​​si laureeranno il prossimo gennaio. Le HCA che si sono qualificate come Associate Infermieristiche e che desiderano sviluppare ulteriormente la loro carriera potrebbero essere idonee a iscriversi agli ultimi due anni di apprendistato di laurea in infermieristica e qualificarsi come infermiera registrata ”.

Qual è la parte migliore dell’essere un assistente sanitario?

È un lavoro duro. Allora, perché essere un assistente sanitario?

Essere un assistente sanitario può essere un’esperienza molto gratificante, in quanto è una professione “rivolta alle persone”. Un HCA lavora molto spesso con anziani, neonati e giovani che hanno bisogno di aiuto per qualsiasi motivo.

Lisa Lawman, HCA presso St Andrew’s Healthcare, afferma di avere molti aspetti preferiti nel suo ruolo: “La dimissione del paziente o il passaggio a un altro servizio è sempre un’esperienza emotiva, specialmente se hai costruito un buon rapporto con quel paziente e li hai visti fare buoni progressi nel loro recupero.

“Giornate in parchi tematici, vacanze su chiatte, allevamenti di farfalle che offrono esperienze a cui alcuni pazienti non hanno avuto l’opportunità di accedere prima. Insegnare ai pazienti nuove competenze per aiutarli a far fronte e gestire la loro salute mentale “.

Candidati subito per un lavoro come assistente sanitario su Totaljobs

All’interno della casella sottostante, puoi sfogliare e candidarti per tutti i lavori di assistente sanitario attualmente disponibili su Totaljobs.

  • Per scorrere l’elenco dei lavori all’interno della casella su un computer o laptop , spostare il cursore sulla casella, quindi scorrere verso il basso
  • Per scorrere verso il basso l’elenco dei lavori all’interno della casella su uno smartphone o tablet , posizionare il dito su uno degli spazi bianchi all’interno della casella, quindi scorrere verso l’alto
  • Per visualizzare un annuncio di lavoro all’interno della casella, fare clic / toccare il titolo di lavoro verde
  • Per candidarsi per un lavoro all’interno del box, fare clic / toccare il pulsante arancione “Applica”
  • Per tornare all’elenco delle offerte di lavoro disponibili nella casella, fai clic / tocca il pulsante “Torna ai risultati della ricerca” o utilizza il pulsante “Indietro” o “<” del browser
  • Per scorrere verso l’alto o verso il basso questa pagina rispetto al contenuto della casella, posiziona il cursore o il dito fuori dalla casella, quindi scorri / scorri

Stipendio dell’assistente sanitario

L’orario di lavoro degli assistenti sanitari è, in media, di 37,5 ore al giorno. Gli HCA hanno spesso il lavoro a turni, nel senso che lavorano nei turni notturni, nei turni mattutini, la sera e nei fine settimana. Se sei un HCA che lavora per il NHS, sei pagato dal   sistema di retribuzione Agenda for Change (Afc).

In genere inizi con Afc Band 2 e con la formazione puoi candidarti per posti nella fascia 3 o 4 (come assistente professionista). Termini e condizioni variano lavorando al di fuori del NHS.

Attualmente, lo stipendio dell’assistente sanitario del NHS è compreso tra £ 15.000 e 23.000 all’anno.

Per scoprire informazioni aggiornate  sullo stipendio medio per i ruoli di assistente sanitario in tutto il Regno Unito , vedere Totaljobs Salary Checker.

A quali ruoli posso essere promosso dopo essere stato assistente sanitario?

Alcuni HCA si uniscono al Royal College of Nursing come membri del medico. L’RCN organizza eventi di formazione e conferenze in modo che le HCA possano aggiornare le proprie competenze e fare rete con altri che svolgono un lavoro simile. Sono particolarmente utili per coloro che desiderano sviluppare una carriera professionale nel settore sanitario.

Ci sono opportunità di lavorare come assistente professionista e di lavorare per un diploma di base appropriato. Gli assistenti sanitari esperti che lavorano a un livello senior (di solito come assistente medico o livello simile) possono essere in grado di ottenere un distacco dal loro attuale datore di lavoro su un appropriato programma di pre-registrazione all’università.

Il percorso formale per  infermieristica  o  ostetricia  è un’opzione da considerare per le HCA. Oppure, con ulteriori studi, potrebbe valere la pena esplorare le professioni di Allied Healthcare poiché ci sono così tanti campi in cui lavorare che vanno dall’arte terapia,  dietista ,  radiografo ,  logopedista e linguista .

Facendo ulteriori studi o diplomi di fondazione, HCA spesso progredisce in varie carriere sanitarie, come  assistente sanitario senior . Alcuni addirittura passano a settori diversi come l’istruzione.

Che tipo di aziende e organizzazioni impiegano assistenti sanitari?

Una vasta gamma di aziende e organizzazioni impiega assistenti sanitari: da agenzie di cura, case di cura, ambulatori medici di medicina generale, cliniche private, centri sanitari sanitari al NHS in generale.

Come posso diventare un assistente sanitario (HCA)?

Ci sono molti modi per diventare un HCA. La professione è in crescita e puoi essere impiegato in vari ruoli in un ospedale o nella comunità.

Gill Coverdale, responsabile professionale per l’istruzione del Royal College of Nursing (RCN), afferma:

“Gli assistenti sanitari (HCA) e gli assistenti professionisti (AP) sono una parte vitale del team infermieristico. Possono essere trovati a lavorare in tutti i tipi di impostazioni, inclusi ospedali, studi medici e la comunità. Ci sono oltre 400.000 persone che lavorano nel NHS e costituiscono una parte importante dei membri dell’RCN “.

Non ci sono requisiti di accesso fissi, ma i datori di lavoro possono chiedere GCSE o equivalenti in inglese e matematica, nonché una qualifica sanitaria come BTEC o NVQ.

I potenziali datori di lavoro si aspettano che tu abbia una certa esperienza di lavoro sanitario o assistenziale. Oltre ai corsi HCA dedicati, l’  apprendistato nel settore sanitario  può anche darti esperienza sufficiente per candidarti per posti HCA.

Cosa sono gli apprendistati sanitari?

  • Gli apprendistati offrono una formazione strutturata con un datore di lavoro e portano a qualifiche riconosciute a livello nazionale.
  • Forniscono un percorso in centinaia di carriere diverse, comprese molte in organizzazioni che forniscono assistenza sanitaria a NHS.
  • L’apprendistato può richiedere da uno a quattro anni per essere completato.
  • Sono aperti a chiunque a partire dai 16 anni.
  • Oltre a imparare sul posto di lavoro, puoi andare di giorno o bloccare il rilascio in un centro di formazione o all’università.
  • Lavori per una qualifica di competenza (basata su ciò che puoi fare sul posto di lavoro) e una qualifica di conoscenza, o una qualifica che combina entrambi gli elementi.
  • Svilupperai le tue abilità, inclusi inglese e matematica.
  • Se hai un’età compresa tra 16 e 18 anni o più di 19 anni e sei al primo anno di apprendistato, dovresti ricevere almeno il salario minimo nazionale per apprendisti (£ 3,50 l’ora (ad aprile 2017). In caso contrario, hai diritto al minimo nazionale Stipendio per la tua età Molti datori di lavoro pagano ben oltre il minimo.

Quindi, una volta che hai deciso di candidarti per un ruolo HCA, dove sono elencati questi tipi di lavori?

Puoi trovare ruoli NHS HCA pubblicizzati sui siti Web di NHS Trust, su bacheche di lavoro come  totaljobs  e siti Web specifici del settore come staffnurse.com.

Cosa rende un buon assistente sanitario?

I datori di lavoro si aspettano che tu abbia una certa esperienza di lavoro sanitario o assistenziale. Potrebbe derivare da lavoro retribuito o volontario.

L’apprendistato nel settore sanitario può darti esperienza per candidarti per posti di HCA.

I datori di lavoro sono alla ricerca di persone con caratteristiche personalizzabili, come essere premurose e gentili, allegre e amichevoli, e disposte a svolgere compiti di cura personale e ad essere pratiche con i pazienti.

Non c’è dubbio, il lavoro può essere impegnativo e potresti trovarti di fronte a situazioni difficili. Ad esempio, affrontare un malato terminale, dove è necessario agire con simpatia, decoro e compassione.

Un assistente sanitario dovrà anche seguire le istruzioni e le procedure ed essere in grado di lavorare in team. Le capacità di osservazione, comunicazione e organizzazione sono fondamentali.

Competenze e requisiti dell’assistente sanitario

Jennah Dearden, consulente per il reclutamento infermieristico presso l’agenzia di reclutamento  Clayton Recruitment , afferma: “Non hai bisogno di qualifiche per diventare un assistente sanitario, spetta molto all’individuo progredire”.

La formazione sanitaria può essere fornita sul posto di lavoro e includerà competenze infermieristiche di base e lavorerai per il  certificato di assistenza , sviluppato da Skills for Care, Skills for Health and Health Education England e lanciato nel 2015.

Cos’è il certificato di assistenza?

Il  certificato di assistenza  è un insieme identificato di standard a cui gli operatori sanitari e sociali aderiscono nella loro vita lavorativa quotidiana.

Progettato pensando alla forza lavoro non regolamentata, il certificato di assistenza offre a tutti la certezza che i lavoratori hanno le stesse capacità, conoscenze e comportamenti introduttivi per fornire assistenza e supporto compassionevoli, sicuri e di alta qualità.

Il certificato di assistenza si basa su 15 standard, che le persone devono completare per intero prima di poter ottenere il certificato.

Di seguito sono riportati i 15 standard:

  • Comprendi il tuo ruolo.
  • Il tuo sviluppo personale.
  • Dovere di diligenza.
  • Uguaglianza e diversità.
  • Lavora in modo centrato sulla persona.
  • Comunicazione.
  • Privacy e dignità.
  • Fluidi e nutrizione.
  • Consapevolezza della salute mentale, demenza e difficoltà di apprendimento.
  • Salvaguardare gli adulti.
  • Salvaguardare i bambini.
  • Sostegno di base alle funzioni vitali.
  • Salute e sicurezza.
  • Gestione delle informazioni.
  • Prevenzione e controllo delle infezioni.

Ti potrebbe anche essere offerta la possibilità di studiare per qualifiche come:

  • Il certificato CACHE di livello 2 nei servizi di supporto sanitario.
  • Il diploma CACHE di livello 2 o 3 in supporto sanitario clinico.

In cosa consiste il certificato di livello 2 nei servizi di supporto sanitario?

La  qualifica del Certificato di Livello 2 in Servizi di supporto sanitario  attesta la competenza in una gamma di abilità nel servizio di supporto sanitario.

Gli argomenti trattati includono:

  • Prevenzione e controllo delle infezioni.
  • Pulizia, decontaminazione e gestione dei rifiuti.Manutenzione di registrazioni.
  • Sicurezza e preparazione alimentare.
  • Fornire assistenza e supporto ai pazienti.

Questa qualifica è adatta a coloro che desiderano lavorare o che lavorano in un ambiente sanitario. Devi avere almeno 16 anni. Di solito puoi completarlo entro 12 mesi.

Dopo aver studiato il certificato CACHE di livello 2 in servizi di supporto sanitario, puoi passare al diploma di livello 3 in servizi di supporto sanitario, qualifiche sanitarie specialistiche o apprendistato.

Questa qualifica potrebbe aiutarti a progredire in una vasta gamma di ruoli di supporto sanitario supervisionato, non solo come assistente sanitario, tra cui:

  • Amministratore sanitario.
  • Responsabile dei record.
  • Cleaner.
  • Custode.
  • Portiere dell’ospedale.

Qualifiche di assistente sanitario

Non è richiesta alcuna qualifica specifica per essere un assistente sanitario in nessun contesto e se stai facendo domanda per un lavoro di assistente sanitario senza formazione formale, ti dovrebbe essere offerto un periodo introduttivo in cui imparerai le competenze per il lavoro.

La tua formazione varierà a seconda di dove lavori. Alcuni datori di lavoro hanno dipartimenti di formazione interni mentre altri utilizzano college o offrono apprendistati. Ma, nel complesso, devi avere la formazione corretta per il tuo ruolo.

Dovresti considerare di fare esperienza lavorativa prima di candidarti in modo da sapere com’è lavorare nel settore sanitario.

Come ottengo esperienza sanitaria?

Acquisire un’esperienza lavorativa nel settore sanitario pertinente è fondamentale se vuoi diventare un HCA.

L’esperienza sanitaria può assumere qualsiasi forma o forma, sia che si tratti di prendersi cura di un familiare malato terminale o di una malattia grave; volontariato in un ambiente sanitario, ad esempio una casa di cura residenziale; un tirocinio presso un ospedale NHS; apprendistato.

L’assistente sanitario Tristan Old ha iniziato la sua carriera facendo volontariato per il St John Ambulance Service, oltre a questo dice: “Ho una storia di salute mentale nella mia famiglia e volevo aiutare chi ha bisogno, oltre a sconfiggere lo stigma intorno alla salute mentale. . “

Come scrivere un CV per assistente sanitario?

È importante ricordare quando si scrive un CV che si tratta di un documento che mostra le tue capacità ed esperienze ai potenziali datori di lavoro. Vuoi che questo datore di lavoro ti assuma sulla base di ciò che è scritto nel tuo CV.

Pertanto, avere una struttura chiara, scrivere in un inglese semplice e semplice. Evita a tutti i costi errori grammaticali e di ortografia. Se necessario, chiedi a un amico o parente di controllare il tuo CV, prima di inviarlo a mano, posta o e-mail. Quindi quali dettagli dovrebbero essere inclusi nel CV di un assistente sanitario?

Un buon CV mostrerà come ti adatti al conto del lavoro, comprese le tue capacità e risultati specifici nel campo dell’assistenza sanitaria. Non importa se non hai qualifiche relative all’assistenza sanitaria, poiché alcuni datori di lavoro ti permetteranno di imparare sul lavoro, ciò che è importante sono le tue esperienze sanitarie, il lavoro di volontariato relativo all’assistenza sanitaria, anche se ti sei preso cura di un membro di la tua famiglia che non sta bene.

Qui, forniamo alcuni consigli su come scrivere il tuo CV per darti le migliori possibilità di assicurarti un ruolo di assistente sanitario. Abbiamo incluso una sezione corrispondente a ciascuna intestazione che devi includere nel tuo CV.

Profilo su HCA CV

È una buona idea quando si fa domanda per un ruolo di assistente sanitario iniziare il CV con una sezione Profilo.

La sezione del profilo dovrebbe includere qualsiasi precedente esperienza sanitaria se ne hai alcune e quali qualità ti rendono adatto a tale ruolo. Ad esempio, ti preoccupi? Compassionevole o hai grandi capacità di comunicazione? Vuoi prenderti cura di pazienti che potrebbero non stare molto bene? I datori di lavoro vorranno anche sapere se sei bravo nel lavoro di squadra, se sai come lavorare in situazioni difficili o se hai già lavorato in ambienti incentrati sul paziente.

È bene seguire la sezione Profilo con una sezione sulle tue esperienze.

Esperienza su HCA CV

La sezione esperienza è fondamentale se vuoi fare colpo su un potenziale datore di lavoro. Non farti prendere dal panico se non hai alcuna esperienza diretta dell’ambiente sanitario. Devi avere abilità trasferibili, puoi invece costruire. Ad esempio, se hai lavorato alla cassa di un supermercato, hai competenze trasferibili nel servizio clienti. Non dimenticare di includere il volontariato, ad esempio una casa di cura locale, un ospedale o un servizio di ambulanza. Solo perché non sei stato pagato per una posizione, non significa che non sia rilevante.

Quando hai delineato le tue responsabilità per ciascuna esperienza, pensa ai tuoi risultati e fornisci due o tre esempi, ad esempio:

  • Migliorare l’esperienza del paziente (cliente).
  • Lavorare con un paziente per migliorare la sua guarigione.

Naturalmente, se hai una qualifica HCA, questo è il posto giusto per includerla.

Formazione su HCA CV

Non ci sono requisiti formali di qualifica per un ruolo sanitario di livello base, sebbene inglese e matematica siano un bonus. Tutte le qualifiche che possiedi dovrebbero essere dettagliate in termini di livello, materia e anno completate con la prima più recente.

Sviluppo professionale su HCA CV

Man mano che l’assistenza sanitaria si collega ai sistemi di dati, ci si aspetta che tu sia sicuro della tecnologia. Questo non vuol dire che un reclutatore si aspetterà che tu abbia esperienza o conoscenza dei sistemi specifici che utilizza, come i sistemi di registrazione dei pazienti, ma un datore di lavoro vorrebbe vedere che sei esperto di informatica.

È anche una buona idea includere qualsiasi esperienza nell’utilizzo di altre forme di tecnologia che sarebbero utili in un ambiente sanitario come iPad, attrezzature mediche e fitness tracker.

Ulteriori dettagli su HCA CV

In questa sezione puoi rafforzare la tua applicazione con ulteriori dettagli specifici per il settore sanitario. Ad esempio, la forma fisica è solitamente molto importante. Potresti essere coinvolto nella cura fisica o nel movimento dei pazienti, quindi rimanere fisicamente in forma e in salute è un punto in più.

Vale anche la pena menzionare eventuali hobby, ad esempio praticare sport o strumenti musicali. Questi hobby possono essere rilevanti nella cura di determinati gruppi di pazienti.

Troverai anche utile dichiarare la tua disponibilità, incluso se sei disposto a lavorare su turni, nei fine settimana o stagionalmente. Molti ruoli HCA lavorano in schemi di turni di 24 ore al giorno.

Cosa escludere dal CV di un assistente sanitario

Non è necessario includere assolutamente tutto ciò che riguarda la tua vita nel tuo CV. Un CV al massimo è lungo una o due pagine. Non includere ruoli non rilevanti per l’assistenza sanitaria, periodi di disoccupazione e interessi controversi.

Modello di CV per assistente sanitario

Scarica l’esempio di CV per assistente sanitario creato da CV Knowhow per idee su layout, struttura e contenuto. Se basi il tuo CV sul modello, assicurati di adattarlo alle tue capacità ed esperienze personali. Un CV generico non impressionerà nessuno.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Supportare la descrizione del lavoro del lavoratore

Descrizione del lavoro del manager finanziario