in

Spiegazione delle schede di interfaccia di rete (NIC)

Le schede di interfaccia di rete sono una parte essenziale di qualsiasi dispositivo compatibile con Internet. Questo articolo parla di cosa sono le schede di rete e come funzionano.

Avere una connessione di rete è uno dei più importanti progressi tecnologici offerti dalla società moderna. Senza una connessione a Internet o attraverso una rete locale, molti dei nostri moderni gadget elettronici perderanno molte delle loro funzionalità.

Non importa avere l’ultimo smartphone o computer; se non hai una connessione Internet, la tua elettronica si sentirà come se fosse dei primi anni 2000.

Fortunatamente, abbiamo una connessione Internet o, per lo meno, abbiamo la possibilità di connetterci a una rete locale. Questo progresso è possibile solo attraverso un piccolo pezzo di hardware elettronico noto come NIC (Network Interface Card).

Cosa sono le schede di interfaccia di rete?

Una scheda di interfaccia di rete è un circuito elettronico progettato per collegare il computer o altri dispositivi compatibili con Internet a una rete di computer. Oltre alla scheda di interfaccia di rete, le schede di rete sono anche comunemente denominate controller di interfaccia di rete, schede LAN o schede di rete.

Le schede di interfaccia di rete forniscono al dispositivo funzionalità di comunicazione cablate e wireless. Basate sul modello OSI, le NIC operano sia sul livello fisico che su quello di collegamento dati, a cui utilizzano MAC per fornire indirizzamento di basso livello ai dispositivi client (computer, smartphone, elettrodomestici intelligenti e altro ancora).

Fondamentalmente, le NIC sono componenti hardware installabili su computer e altri dispositivi elettronici per fornire loro funzionalità di rete. Le schede di rete forniscono le porte Ethernet visualizzate sul backplate del computer e le antenne per le connessioni wireless come il Wi-Fi.

Oltre a fornire porte Ethernet e ricetrasmettitori wireless per l’elettronica, le schede di rete eseguono anche la formattazione e l’elaborazione corrette del flusso di segnali in ingresso per il computer.

Schede di interfaccia di rete interne ed esterne

Esistono due tipi di schede di interfaccia di rete: NIC interne e NIC esterne.

Quando si assembla un PC, la maggior parte delle schede madri avrà slot in grado di ospitare vari moduli elettronici come una scheda di interfaccia di rete. I formati standard di slot per schede madri per le schede NIC sarebbero PCI (Peripheral Component Interconnect), PCI-E (Peripheral Component Interconnect Express) o ISA (Industry Standard Architecture). Le schede di rete che possono essere inserite in questi formati sono note come schede di interfaccia di rete interne.

Avere una NIC interna è spesso la NIC preferita in quanto di solito vengono forniti con desktop e laptop predefiniti. A seconda dello slot inserito nella scheda, le schede di rete interne avranno una larghezza di banda significativamente maggiore rispetto a una scheda NIC esterna. Le schede di rete interne avranno anche l’opzione per le connessioni Ethernet e wireless.

Le schede di rete esterne sono schede di interfaccia plug-and-play collegate alla porta USB del computer. Saranno quasi sempre wireless senza un’opzione per una porta Ethernet. Poiché le schede di rete esterne sono moduli basati su USB, il trasferimento dei dati sarà più lento di quello fornito da una scheda NIC interna.

Le schede di rete esterne vengono spesso utilizzate su dispositivi che potrebbero non disporre di uno slot adeguato per installare una scheda NIC interna. Potrebbero anche esserci casi in cui una connessione di rete cablata su un PC pre-costruito potrebbe non essere possibile, poiché la maggior parte delle NIC interne fornisce solo Ethernet come modo per connettersi a una rete, avere una NIC esterna wireless plug-and-play potrebbe essere la soluzione più conveniente.

NIC integrate

Sebbene le NIC modulari siano ancora ampiamente utilizzate oggi, dispositivi come schede madri di computer, smartphone, dispositivi IoT e elettrodomestici intelligenti sono già dotati di NIC integrate. Le schede di rete integrate sono NIC interne preinstallate sulla scheda principale di un dispositivo tramite porte o saldatura diretta.

Quale NIC dovresti comprare?

Poiché molti dei nostri dispositivi elettronici sono già dotati di NIC integrate, non dovresti avere problemi a connetterti a una rete. Tuttavia, nei casi in cui è necessaria una scheda NIC, è necessario decidere quale scheda di interfaccia di rete specifica acquistare.

Prima di acquistare una scheda NIC, la prima cosa che dovresti considerare è se il tuo dispositivo supporta porte come PCI-e. In tal caso, una scheda NIC integrata è sempre l’opzione consigliata. Dovrai aprire il tuo dispositivo per installarne uno, quindi se ti senti come se non sapessi come o hai solo paura che qualcosa possa andare storto, allora andare per una scheda NIC esterna USB potrebbe essere meglio.

Dopo aver considerato se scegliere interno o esterno, si considererà anche il tipo di connessione fornita dalla scheda NIC. È possibile optare per una scheda NIC che supporta Ethernet o una scheda NIC che offre un’antenna per la connessione di rete wireless. Ci sono anche opzioni per le schede di rete che supportano sia le funzionalità di rete cablata che wireless, anche se costeranno di più.

Infine, potresti anche volere alcune funzionalità extra sulla tua NIC. Forse hai bisogno di una NIC dotata di un chipset che consenta il monitoraggio dei dati e l’iniezione di pacchetti. Questi possono essere utili per i professionisti IT. Tuttavia, se sei solo un utente normale che cerca di essere connesso a Internet, una normale NIC dovrebbe essere sufficiente e farti risparmiare denaro.

Conosci bene le tue schede NIC

Ora che hai un’idea generale di cosa sono le schede NIC e come funzionano, sarai in grado di scegliere una scheda appropriata compatibile con il tuo sistema. Anche optare per una scheda NIC interna o esterna non dovrebbe più confonderti.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Che cos’è il programma di installazione dei moduli di Windows e perché è importante?

I 7 migliori power bank per ricaricare i tuoi dispositivi