in

Segni che hai bisogno di un cambiamento di carriera a 30 anni (e come farlo avere successo)

Ricordo che quando ho compiuto 30 anni, ho sentito un nuovo senso di maturità, fiducia e scopo. Avevo sviluppato una solida reputazione sul lavoro e ottenuto due promozioni. Ho anche avuto la fortuna di sposare il mio migliore amico e viaggiare per il mondo. Questo è stato anche lo stesso anno in cui ho sentito la pressione di crescenti responsabilità mentre stavo sostenendo i miei genitori con i trattamenti contro il cancro di mia madre e facendo da badante a mia nonna.

Sono stato esposto a molti eventi della vita che mi hanno offerto l’opportunità di riflettere su come fare un cambiamento di carriera a 30 anni e considerare come una carriera influisce sulla mia qualità della vita. E poiché trascorriamo oltre 90.000 ore al lavoro nella nostra vita, era tempo che rivalutassi le decisioni di carriera che stavo prendendo.[1]

A 30 anni, hai ancora circa 35 anni di lavoro fino al pensionamento e un cambiamento di carriera è inevitabile nel nostro mondo del lavoro in rapida evoluzione.

Trigger comuni per un cambiamento di carriera

1. Eventi della vita

Che tu ti sposi (o che alcuni possano divorziare), cerchi la proprietà della casa, cresca una famiglia, ti prendi cura dei genitori anziani, sviluppi la tua carriera o costruisci il tuo gruzzolo, sei destinato a sperimentare eventi della vita che cambieranno la tua prospettiva.

La scintilla per cambiare carriera si presenta in forme diverse per tutti. Per alcuni, è un grande incendio; e per altri, è una piccola candela di compleanno accesa che li porta a fare il primo passo come riconoscere che è necessario un cambiamento di carriera.

Questi eventi della vita probabilmente faranno emergere alcune domande per la riflessione:

  • Perché sento di aver bisogno di un cambiamento?
  • Cosa è più importante per me in questo momento?
  • Come posso creare un orario di lavoro più flessibile?
  • Cosa posso fare per trascorrere più tempo con la mia famiglia?
  • E se potessi includere i miei desideri nella mia vita e nel mio lavoro? Come potevo farlo?
  • Quali tendenze stanno avendo il maggiore impatto sulla mia carriera? Quali delle mie competenze esistenti sono più adattabili e quali nuove competenze devo aggiungere?

La paura dell’ignoto può essere paralizzante e quando sei in grado di passare attraverso la transizione di un cambiamento di carriera, i risultati di prendere decisioni informate possono essere piuttosto eccitanti. Mantieni una mente aperta e rinnova la tua mentalità.

2. Sei sul pilota automatico

Molti di noi danno il lavoro per scontato quando diventa comodo e di routine. Questo è uno scenario molto comune per la maggior parte delle persone sul posto di lavoro.[2]

Potresti avere il pilota automatico dal momento in cui ti alzi dal letto fino alla fine della giornata lavorativa. Si passeggia attraverso il mare di cubicoli e finalmente si arriva al proprio. Forse non riesci a ricordare come sei già inattivo al computer, accedi alla tua e-mail e controlli il tuo calendario.

Ecco alcuni indizi che ti informano sul pilota automatico:

  • Ti senti bloccato e non riesci a mettere il dito su ciò che deve cambiare.
  • Prendi decisioni senza pensare. Le tue decisioni sono insensate e non intenzionali.
  • Hai paura ogni giorno. Ogni mattina ti senti vuoto perché non hai nulla da aspettarti.
  • Sei annoiato. Quando stai completando un compito, la tua mente vaga senza meta su altre cose.
  • La tua routine è prevedibile e familiare. Sai esattamente cosa succederà ogni giorno, mese e trimestre. Nulla cambierà.
  • Dici “sì” più di quanto dici “no” perché non vuoi deludere gli altri, ma rimpiangi la decisione perché hai detto “sì” a qualcosa che in realtà non vuoi fare.

Gli adulti prendono circa 35.000 decisioni al giorno secondo alcune ricerche.[3] Ci sono molte volte in cui facciamo le cose senza pensare.

Essere con il pilota automatico ci aiuta a gestire le nostre scelte di compounding, tuttavia, se ci affidiamo troppo alla nostra impostazione predefinita, probabilmente non prenderemo decisioni consapevoli.

Vuoi essere pienamente presente e intenzionale quando prendi decisioni su come vuoi modellare il tuo lavoro e vivere la tua vita.

Buone notizie, piccole azioni possono aiutarti a essere più consapevole dell’impatto che l’autopilota ha sulla tua vita e questo sarà diverso per tutti.

In primo luogo, notare i propri comportamenti di pilota automatico è essenziale in quanto inizierai a riconoscere e cambiare le tue abitudini in modo da poter prendere decisioni consapevoli.

3. Sei stato trascurato per una promozione

Potresti guardare un cambiamento di carriera a 30 anni se sei frustrato perché sei stato passato per una promozione. Sei qualificato, hai quasi 10 anni di esperienza lavorativa e hai raggiunto molti traguardi di carriera. Tuttavia, il problema è che non hai ancora quel titolo di lavoro di gestione e non riesci a capire perché.

Hai paura di andare al lavoro ogni giorno e la tua mente è inondata di emozioni negative dal tuo critico interiore che non riesci a mettere a tacere:

  • Probabilmente stai fumando, vuoi abbattere la porta del tuo capo per chiedere risposte, uscire e colpire le offerte di lavoro.
  • Ti risenti dei nuovi dipendenti che sono entrati in azienda e sono passati ad altri ruoli con crescente responsabilità, eppure la tua descrizione del lavoro è rimasta la stessa.
  • Ti senti bloccato e non riesci a capire perché lei / lui è stato promosso e non tu. Ti confronti costantemente con gli altri. Credi di avere le stesse capacità e sei stato con l’azienda più a lungo di lei / lui.

Ecco alcuni suggerimenti da considerare prima di seppellire la testa sotto la sabbia:

  • Rimani professionale. Hai speso un sacco di sforzi per costruire la fiducia dei tuoi colleghi. Non lasciare che i tuoi impulsi rovinino la reputazione che hai costruito. Fai un respiro profondo, mantieni la tua grazia e congratulati con l’incombente.
  • Guardatevi dentro. È facile puntare il dito contro gli altri quando qualcosa non va per la tua strada. Questo è un ottimo momento per fare il punto sui tuoi punti di forza e vulnerabilità. Essere onesti e senza auto-giudizio richiede coraggio e pazienza. Crea spazio per te stesso per riflettere e migliorare la tua consapevolezza.
  • Cerca un feedback osservabile. Parla con i tuoi consulenti di fiducia. Condividi con loro la tua autovalutazione e chiedi loro di condividere con te le loro osservazioni sui tuoi comportamenti.
  • Sii curioso e tratta l’esperienza come un’opportunità di apprendimento. Assicurati di essere aperto a ricevere le lezioni apprese dalla tua esperienza. Considera le cose che avresti potuto fare per aumentare le tue possibilità di promozione o fattori che potrebbero essere al di fuori del tuo controllo.

4. Sei stressato e sovraccarico di lavoro

Mentre passi dai tuoi 20 ai tuoi 30 anni, probabilmente sperimenterai maggiori responsabilità o almeno la sensazione che dovresti assumere più responsabilità modellate dalle norme sociali. Alcune aspettative possono includere sposarsi, avere un lavoro a tempo pieno, la proprietà della casa, iniziare una famiglia e salire la scala aziendale.

Cercare di soddisfare costantemente le aspettative imposte dall’esterno insieme alle crescenti pressioni lavorative può essere una ricetta per un cambiamento di carriera a 30 anni.

Quando il tuo stress non viene affrontato, questo può causare burnout e ci sono modi per essere proattivi. Mentre i guasti sono catalizzatori per il cambiamento, devi ascoltare il tuo corpo e concentrarti su ciò su cui hai il controllo.

Prenditi del tempo per la cura di te stesso e quando crei un po ‘di spazio per te stesso, potresti renderti conto che intraprendere piccoli o grandi cambiamenti di carriera a 30 anni è il momento giusto.

Domande per aiutarti a superare i tuoi fattori di stress:

  • Qual è il problema? Cosa sta causando il tuo stress sul lavoro? Scrivilo. Chiarisci il problema. Probabilmente dovrai porti queste domande almeno 5 volte per arrivare al cuore del tuo problema.
  • Quanto ti costerà emotivamente l’inazione?
  • Cosa sei disposto a tollerare e non tollerare? Qual è il tuo limite?
  • Quali norme sociali hai paura di andare contro e perché?
  • Perché sto facendo quello che sto facendo? Comprendi veramente le intenzioni dietro le tue azioni.

I cambiamenti di carriera sono unici e devono essere personalizzati appositamente per te. Sia che tu voglia apportare piccole modifiche incrementali o ruotare la tua nave di 180 gradi, prenditi il tuo tempo per cercare prima chiarezza. Questo ti aiuterà a gettare solide basi per costruire un cambiamento di carriera di successo ed evitare di scansionare insensatamente le bacheche di lavoro.

Come fare un cambiamento di carriera di successo

1. Sapere ‘Perché’

Di solito quando stai cercando un cambiamento di carriera, ci sono molte emozioni presenti. È essenziale che tu capisca e conosca la vera ragione del tuo cambiamento di carriera.

Ecco alcuni suggerimenti e domande per aiutarti a trovare lo scopo dietro il tuo cambiamento di carriera:[4]

Quali sono i momenti migliori della tua carriera finora? Cosa ti piace fare così tanto da poter perdere la cognizione del tempo. In cosa dicono sempre le persone che sei bravo? Scrivilo. Elenca le cose che ami del tuo lavoro e le cose che odi.

Di chi ammiri la carriera? Le tue risposte a questa domanda ti diranno molto sui tuoi desideri di carriera. Pensa a tre persone di cui ammiri la carriera. Cosa ti affascina del loro lavoro? Cosa trovi interessante della loro carriera?

Se il successo fosse garantito e avessi le competenze, cosa faresti e perché?

Più scrivi, più noterai temi e modelli. Alcuni esempi di temi includono parlare, ascoltare gli altri, progettare o creare.

Se non riesci a trovare modelli, condividi ciò che hai imparato su di te con un amico o un mentore obiettivo. Queste informazioni ti aiuteranno ad affinare i tuoi punti di forza, i tipi di connessione che ti piacciono e l’impatto che vuoi avere con il tuo lavoro.

Ti incoraggerei a provare a completare questo esercizio senza fare ipotesi. È facile saltare in avanti e avere i tuoi pensieri interrotti dalla paura e dalle insicurezze. Non ci sono risposte giuste o sbagliate qui. Stai semplicemente scrivendo cosa e come ti senti.

2. Controlla le tue ipotesi

Potresti aver sentito il detto “un po ‘di conoscenza è una cosa pericolosa”. A 30 anni, probabilmente ti senti abbastanza sicuro della tua posizione nella vita. Sei stato plasmato da varie culture e dai più grandi influencer della tua vita, che si tratti di famiglie, amici o colleghi.

Potresti essere un professionista dell’ingegneria e renderti conto che vuoi essere un assistente sociale. Tuttavia, pensi “… Non potrei mai farlo. Cosa penseranno i miei genitori? I miei amici penseranno che sono pazzo. Sarò povero e non potrò guadagnarmi da vivere facendo questo. Dovrò tornare a scuola per ottenere il mio Master in Social Work. Ci vorrà troppo tempo”.

Nota come il tuo dialogo interiore ha creato ipotesi sul cambiamento di carriera desiderato, eppure non hai controllato queste ipotesi. Dovrai fare un po ‘di ricerca prima di poter dire che tutto ciò che ti sei appena detto è vero.

  • Che tipo di volontariato hai svolto?
  • Cosa trovi più attraente nell’essere un assistente sociale?
  • Quali tipi di organizzazioni non profit sostieni finanziariamente o attraverso il volontariato?
  • Cosa succederebbe se parlassi con i tuoi genitori e amici che stai considerando un cambiamento di carriera?
  • In che modo altri professionisti hanno fatto un cambiamento di carriera per diventare un assistente sociale?
  • Hai bisogno di una laurea per essere assunto come assistente sociale?

Non solo devi essere consapevole delle tue ipotesi, devi essere molto specifico su quali aspetti della nuova carriera ti eccitano effettivamente.

Vuoi essere un assistente sociale perché il lavoro ti farà sentire come se stessi avendo un impatto sulla vita di qualcuno? Lavorare per il settore non profit ti attrae? Ti piace ascoltare gli altri obiettivamente e fornire supporto? Ti piace educare gli altri?

Tieni presente che questi ingredienti di carriera esistono anche in altre carriere. Parla con persone che possono fornirti risposte. Altri probabilmente ti forniranno una prospettiva diversa dalla tua. Quindi vi esorto a mantenere tutte le possibilità sul tavolo prima di scartarle.

3. Sii un principiante e sperimenta

Con l’avanzare dell’età, acquisiamo più esperienza e perdiamo la nostra capacità di imparare come un vero principiante.

I bambini che imparano una nuova abilità di solito non hanno conoscenze o aspettative precedenti su ciò che stanno per imparare. Hanno un senso di umiltà nel loro approccio all’apprendimento. I bambini di solito sono pronti e disposti a imparare.

Adottare un approccio umile per conoscere il tuo cambiamento di carriera ti aiuterà a mantenere una mente aperta.

Ecco alcuni suggerimenti:

Fai piccoli passi

Il cambiamento avviene raramente durante la notte. Sii paziente con il tuo cambiamento di carriera mentre raccogli informazioni su di te e impari dagli altri attraverso interviste informative.

Rsperimento.

Ricordati di testare le tue ipotesi. I cambiamenti di carriera possono essere impegnativi e ci sarà un elemento di tentativi ed errori.

Va bene fallire perché allora saprai, imparerai e sarai in grado di andare avanti. Stai acquisendo più conoscenza di te stesso ogni volta che provi qualcosa di nuovo.

Smetti di analizzare e agisci.

Da adulti, abbiamo la tendenza ad analizzare e valutare il rischio in base alla nostra esperienza e conoscenza. Arriva un punto in cui è necessario interrompere l’analisi e farlo effettivamente.

Invia un’e-mail a quell’assistente sociale che hai ammirato per un’intervista informativa. Il peggio che può accadere è che non ricevi una risposta. Invia un’email a qualcun altro. Ci sono molti professionisti che condivideranno il loro tempo e la loro esperienza con te. Andate oltre la paralisi della paura e agite.

La conclusione

Sii intenzionale riguardo alle tue decisioni di carriera a 30 anni e nota come la tua carriera influisce sulla qualità della tua vita. Un cambiamento di carriera di successo richiede di costruire una base stabile guardando veramente dentro di te per capire perché vuoi un cambiamento – piccolo o grande.

Le possibilità sono illimitate, quindi assicurati di ricontrollare le tue ipotesi, sperimentare e mantenere una mentalità da principiante. Ricorda di prendere decisioni di carriera che ti sembrano naturali.

Trascorri 3 minuti oggi per scrivere 3 motivi per cui vuoi un cambiamento di carriera in questo momento. Rivedi le tue risposte del giorno precedente e scrivi altri 3 motivi. Ripeti questo esercizio Segni che hai bisogno di un cambiamento di carriera e come cambiare per il successo per i prossimi 7 giorni. Quali modelli noti?

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come lasciare il tuo lavoro insoddisfacente e condurre la carriera dei tuoi sogni

Perché puoi (e dovresti) lasciare il tuo lavoro a causa dello stress