in

Le 5 professioni digitali più ricercate

 

La trasformazione in una società digitale sta avvenendo molto rapidamente, in particolare con la pandemia da COVID-19 che ha imposto dei cambiamenti.
Non c’è modo di tornare indietro per alcune aziende e da qui la crescente domanda di lavoratori con esperienza nelle nuove tecnologie, in particolar modo di lavoratori autonomi a Partita Iva (per scoprire vantaggi, modalità di apertura e costi della Partita IVA, cliccate qui).

Ecco uno sguardo ad alcuni dei lavori digitali con le migliori prospettive future.

Nonostante si parlasse da anni di trasformazione digitale del mercato del lavoro, solo negli ultimi sei mesi, quando siamo stati costretti al “telelavoro” a causa della pandemia, dipendenti e aziende hanno dovuto adeguarsi al programma e iniziare a lavorare in modi nuovi.
Durante la crisi sanitaria, per non parlare della crisi economica, i lavori digitali si sono dimostrati tra i più resilienti.

Il Centro europeo per lo sviluppo della formazione professionale (CEDEFOP), un’agenzia dell’Unione europea (UE), afferma che nel prossimo futuro circa il 90% delle offerte di lavoro in Europa richiederà un certo tipo di competenza digitale.
Questo è quello che oggi sta avvenendo intorno a noi in Italia: è davvero alta la richiesta di consulenti esterni professionisti, valutando i prezzi di mercato per progetto/a ora.
Ci sono molte prove a sostegno di questo: il rapporto Talent Trends 2020 pubblicato da Randstad afferma che “i profili con capacità di adattamento e con competenze digitali saranno i più ricercati, lavoratori autonomi che possono fatturare” e sottolinea inoltre che il nuovo concetto di talento delle aziende sarà interamente legato alla digitalizzazione e all’incorporazione della tecnologia nei processi aziendali.

I 5 profili professionali digitali più richiesti oggi

Nello scenario sopra descritto, le aziende hanno avviato una ricerca di profili digitali per coprire le proprie carenze tecnologiche.

Secondo una classifica pubblicata dalla prestigiosa rivista tecnologica statunitense CIO, i cinque profili attualmente richiesti sono:

  1. Cyber Security

Molti ingegneri della sicurezza informatica, sviluppatori di applicazioni di sicurezza, investigatori e analisti della sicurezza informatica lavorano secondo uno stile di vita da nomade digitale.
Sempre più professionisti della sicurezza informatica stanno abbracciando uno stile di vita nomade e portando la loro carriera a livello globale. Rimbalzando tra luoghi incredibili senza sacrificare le loro prospettive di carriera.

2. Business Intelligence Analyst (BI)

Le aziende stanno sempre più attente alla raccolta alla comprensione dei dati e hanno bisogno di persone che sappiano come farlo.
Il lavoro prevede l’analisi dei dati raccolti da un’azienda per il processo decisionale e lo sviluppo di nuove soluzioni.
Gli analisti di BI hanno bisogno di esperienza con database, strumenti analitici e produzione di report.

  1. Cloud Architect

Questi lavoratori supervisionano la strategia di cloud computing di un’azienda e implementano, amministrano e supportano le applicazioni basate su cloud. Sono quindi responsabili di tutto ciò che riguarda server, piattaforme di storage, connettività e software.

Ciò richiede una conoscenza approfondita di diversi sistemi operativi, nonché competenze in rete, programmazione e sicurezza.

  1. Data Analyst

Gli specialisti dei dati sono molto richiesti, perché le aziende archiviano più dati che mai.
Il loro compito consiste nel classificare e analizzare i dati compilati, sia strutturati che non strutturati.
Oltre a una laurea o al corso di studi specifico, i datori di lavoro cercano persone con esperienza nell’analisi e nella programmazione dei dati. Questi lavoratori devono anche essere abili nell’utilizzo di dati preziosi senza mettere a rischio l’azienda.

  1. Sviluppatore web

Gli sviluppatori Web progettano, sviluppano, installano, testano e mantengono i sistemi software.
Il lavoro prevede la codifica, la progettazione e la creazione di siti Web o applicazioni mobili lavorando con più linguaggi di programmazione, come C#, C++, HTML, Java, Microsoft .NET e SQL Server.
Devono anche comprendere le esigenze dei clienti e formulare raccomandazioni per migliorare i siti Web e fornire un’esperienza utente soddisfacente.

Altre professioni digitali del futuro

La digitalizzazione creerà migliaia di posti di lavoro associati a decine di nuovi profili.
 La maggior parte delle aziende specializzate in risorse umane e anche LinkedIn, il social network orientato al business e all’occupazione, concordano che le seguenti sono professioni con un futuro :

  • CRM Specialist
  • Progettista UX/UI
  • SEO/SEM Specialist
  • Growth Hacker

Una recente statistica pubblicata su di un magazine statunitense afferma che, con l’incredibile cifra di 4,8 milioni di americani, attualmente questi si classificano come nomadi digitale, quindi adottano lo stile di vita di lavorare autonomamente a progetto, fare consulenze e trovarsi i clienti con pagamento a consulenza oraria.

Non è sicuramente così fuori portata nemmeno per noi italiani oggigiorno, come potrebbero considerare alcuni che lavorano nella sicurezza informatica e in generale nel mondo del web.
Ogni ruolo nel dominio cibernetico ha una possibilità nomade: il trucco è trovare un modo per farlo funzionare per la propria carriera.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Sicurezza sul lavoro: ecco quando indossare gli stivali antinfortunistici

Come diventare nomade digitale