in

I 5 migliori componenti aggiuntivi per Google Calendar

Google Calendar è un servizio di gestione del tempo e pianificazione del calendario che può essere reso più utile grazie a vari componenti aggiuntivi. Ecco i migliori!

L’intera suite di Google è un insieme incredibilmente vario e utile di strumenti diversi per situazioni diverse. Puoi realizzare così tanto con loro da solo, ma a volte hai bisogno di un po ‘di più di quello che Google può darti da solo.

È qui che entrano in gioco i componenti aggiuntivi. Indipendentemente dal fatto che tu stia cercando una soluzione specifica a un problema che stai riscontrando con Google Calendar o che tu stia solo cercando di vedere cos’altro è possibile, ecco alcuni dei migliori componenti aggiuntivi per Google Calendar là fuori.

1. Zoom per G Suite

Il primo in questo elenco arriva Zoom per G Suite. Come senza dubbio saprai, Zoom è uno dei modi più diffusi per prenotare e pianificare incontri con gli altri online, sia per lavoro, scuola o uso personale.

Ma se hai un calendario fitto di appuntamenti e hai difficoltà a tenere traccia di tutti questi appuntamenti, Zoom per G Suite potrebbe essere l’aggiunta perfetta al tuo Google Calendar.

Zoom per G Suite si collega sia a Google Calendar che a Gmail per consentirti di pianificare in modo semplice e semplice le riunioni Zoom con i dettagli di un’email. Dettagli come l’argomento, i partecipanti e altro ancora possono essere aggiunti rapidamente e facilmente, grazie al componente aggiuntivo che li legge dall’e-mail.

Da lì, puoi aggiungere la riunione al tuo Google Calendar con un solo clic. In questo modo, non devi mai preoccuparti di quando o con chi ti incontrerai. I dettagli vengono aggiunti al tuo Google Calendar così facilmente che tutto ciò che devi fare è controllare rapidamente.

Se lavori per un’organizzazione, è utile notare che puoi anche semplificare l’amministrazione di Zoom a quell’organizzazione grazie a un processo di distribuzione e installazione centralizzato.

2. GoTo per Google Calendar

Il prossimo in questo elenco è GoTo per Google Calendar. Se sei un utente GoTo esistente, questo componente aggiuntivo è un must assoluto, ma anche se non lo fai, puoi imparare molto una volta effettuato il passaggio.

GoTo è un software di collaborazione online che semplifica la connessione con gli altri utenti tramite Internet e in tutto il mondo. Come puoi immaginare, questo può solo trarre vantaggio dall’essere integrato con Google Calendar. Il componente aggiuntivo ti consente di pianificare e gestire le riunioni imminenti in modo semplice e senza sforzo direttamente dal tuo calendario.

Ciò significa che puoi impostare il tuo programma o passare da una riunione all’altra senza mai dover lasciare la suite di Google. Tutto quello che devi fare è utilizzare i pulsanti forniti per accedere a tutto.

La pianificazione di riunioni, le sale di modifica, l’aggiunta di altri organizzatori, la partecipazione a riunioni e altro ancora sono tutti gestiti direttamente da Google Calendar, il che significa che non devi mai preoccuparti troppo di come organizzerai tutto. Il componente aggiuntivo gestisce il peggio per te.

3. TimeNavi

Se stai cercando qualcosa che ti permetta di gestire meglio il tuo tempo, allora TimeNavi è un piccolo fantastico componente aggiuntivo che può rivitalizzare completamente il modo in cui utilizzi Google Calendar.

È abbastanza facile imparare a utilizzare Google Calendar come diario personale, ma TimeNavi è un componente aggiuntivo che ti consente di trasformarlo nel tuo assistente personale per la gestione del tempo. Ciò significa che analizzerà i tuoi eventi utilizzando una serie di dati, come i loro colori e titoli, e li utilizzerà per avere un’idea di come viene speso il tuo tempo.

Il componente aggiuntivo monitora quindi il tempo che dedichi a queste diverse attività e progetti e genera report su come stai usando il tuo tempo in modo da poter mirare a essere più produttivo.

La bellezza di questo è che ottieni tutti i benefici dell’analisi del tuo tempo senza doverti preoccupare di alcuno sforzo estraneo o prendere appunti. Tutto quello che devi fare è installare il componente aggiuntivo e inizierai ad avere report personalizzati sulle tue abitudini che puoi utilizzare per cambiare il tuo modo di lavorare.

4. Contatti condivisi per Google Calendar

Il prossimo in questo elenco arriva Contatti condivisi per Google Calendar. Se stai cercando qualcosa che espanda correttamente ciò che puoi realizzare con Google Calendar, questo componente aggiuntivo potrebbe essere esattamente quello che stai cercando.

Contatti condivisi per Google Calendar ti consente di visualizzare i dettagli di contatto di coloro che condividono i tuoi eventi di Google Calendar. Ad esempio, se hai una riunione o un webinar, Contatti condivisi per Google Calendar ti consentiranno di visualizzare i dettagli di contatto degli altri membri dell’evento del calendario.

Puoi utilizzare questo componente aggiuntivo per visualizzare meglio chi fa parte di un gruppo Google in modo da sapere chi sta arrivando e puoi aggiungere più membri agli eventi dall’interno del componente aggiuntivo.

Il bello qui è che puoi ottenere un sacco di informazioni sulle persone prima di una riunione per assicurarti di essere adeguatamente informato su chi stai per interagire e, se ti ritrovi spesso a gestire e creare riunioni, puoi utilizzare questo componente aggiuntivo per aggiungere gruppi di utenti contemporaneamente.

5. Promemoria appuntamento

Appointment Reminder è un componente aggiuntivo di Google Calendar che mira a garantire che i tuoi clienti non perdano mai più un altro appuntamento e tagliano la corsa tra i vari punti della tua vita.

Promemoria appuntamenti esegue questa operazione estraendo automaticamente i numeri di cellulare dagli appuntamenti di Google Calendar. Utilizzando il titolo o il corpo dell’appuntamento, il cliente riceverà automaticamente un promemoria grazie al servizio Di promemoria appuntamenti. Questo è fantastico poiché significa che i tuoi clienti non dovranno mai utilizzare Google Calendar per dire a tutti che saranno di nuovo in ritardo per una riunione.

Puoi regolare il numero di promemoria che invii, da uno solo a più promemoria diversi man mano che i giorni si avvicinano. Ci sono impostazioni per i testi di conferma per quando viene effettuata una prenotazione, così come i testi di promemoria appena prima dell’uscita di un appuntamento.

Se sei preoccupato di non essere in grado di rispondere, allora non c’è bisogno di preoccuparsi nemmeno di questo. Promemoria appuntamento consente conversazioni bidirezionali con i tuoi clienti, in modo da poter rispondere in caso di domande o dubbi prima del loro prossimo appuntamento.

Fai di più con Google Calendar

Come puoi vedere, Google Workspace Marketplace ha una grande varietà di componenti aggiuntivi diversi che possono espandere completamente il modo in cui utilizzi Google Calendar.

Tutto quello che devi fare è trovare i componenti aggiuntivi giusti per le tue esigenze personali, che si spera dovrebbero essere un po ‘più facili da fare ora che hai visto cosa è in offerta.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

8 usi produttivi per il disco rigido esterno o il NAS (diversi dall’archiviazione dei file)

Come utilizzare Gmail offline: la guida completa