in

Come costruire un rapporto durante il colloquio

I colloqui di successo di solito avvengono quando l’intervistatore e l’intervistato sono, a un certo livello, sulla stessa pagina. Costruire un rapporto con l’intervistatore è più facile quando c’è un’apparente e reciproca simpatia, ma a causa della natura dell’incontro, una connessione personale non è essenziale.

Tuttavia, è necessario lasciare un’impressione positiva e duratura, quindi la creazione di un rapporto professionale durante il colloquio dovrebbe essere un obiettivo primario. Prova i suggerimenti descritti di seguito per fare una buona impressione.

Prima dell’intervista

È più facile costruire un rapporto con qualcuno con cui hai qualcosa in comune, quindi è importante fare una ricerca sull’azienda prima del colloquio. A parte il fatto che ti sembrerà disinteressato se non conosci l’organizzazione, scoprire alcuni dettagli e questioni attuali ti darà un argomento facile da discutere durante il colloquio.

Vestiti in modo appropriato. Se stai intervistando presso un’organizzazione con un codice di abbigliamento intelligente, rispecchia il tuo intervistatore indossando un abito.

Inizio dell’intervista

Sebbene costruire un rapporto abbastanza rapidamente sia importante, iniziare un colloquio in un modo troppo familiare può essere percepito come un comportamento inappropriato. Fai domande aperte per incoraggiare la conversazione. La capacità di dimostrare un genuino interesse per un ruolo e un’organizzazione in modo amichevole e rilassato assicura che il colloquio inizi con una nota positiva. Sulla base del fatto che tutti i candidati che intervistano avranno probabilmente un set di competenze e un livello di esperienza simili, spesso è la persona che sembra più entusiasta dell’opportunità che fa la migliore impressione.

Durante l’intervista

  • Ove possibile, prova a rispecchiare sottilmente il linguaggio del corpo dell’intervistatore. Non dovrebbe essere ovvio che stai cercando di copiarli, ma le persone generalmente rispondono a coloro che sembrano essere coinvolti con loro.
  • Ascolta tutto quello che dice il tuo intervistatore; fare eco alle risposte del tuo intervistatore mostra che hai ascoltato e capito. Ripeti loro alcuni dei loro commenti e mostra che approvi quello che dicono.
  • Evita di parlare di politica o religione; può causare imbarazzo o addirittura offesa. Attenersi ad argomenti relativi al settore, all’organizzazione e al ruolo, a meno che l’intervistatore non faccia una domanda informale

Dopo l’intervista

Segui un’e-mail di ringraziamento, direttamente all’intervistatore o tramite il tuo reclutatore se hai utilizzato un’agenzia per garantire il colloquio. Questo è un modo per continuare il dialogo e dimostra che l’incontro ti è piaciuto.

L’obiettivo fondamentale della costruzione di un rapporto durante il colloquio è aumentare l’impressione che tu pensi sulla stessa linea dell’intervistatore, mostrando loro che condividi una visione professionale e un modo di lavorare simili.

Non dimenticare che mentre cerchi di costruire un rapporto in un’intervista, sei effettivamente lì per dimostrare che puoi fare anche il lavoro. Assicurati di dimostrare le tue capacità e la tua esperienza in quanto le battute da sole raramente danno a qualcuno un lavoro.

Pronto a stupire nella tua prossima intervista? Sfoglia i nostri annunci di lavoro qui .

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come gestire il rifiuto dopo un colloquio

Colloqui telefonici basati sulle competenze