in

Cos’è la chiamata Wi-Fi e come funziona?

Con Wi-Fi Calling, si spera che non ti ritroverai mai più in un buco nero della reception.

L’industria della telefonia mobile ha speso miliardi di dollari negli ultimi anni per migliorare la copertura di rete. Nonostante questo, ci sono ancora aree degli Stati Uniti in cui la copertura è imprevedibile, nella migliore delle ipotesi. Fortunatamente, la maggior parte degli operatori ora offre chiamate Wi-Fi, che ti danno la possibilità di chiamare o inviare messaggi da quasi ovunque ci sia una connessione Wi-Fi. Quindi, come funzionano le chiamate Wi-Fi?

Cos’è Wi-Fi Calling?

Sappiamo tutti quanto possa essere frustrante il servizio cellulare limitato. È qui che Wi-Fi Calling viene in soccorso. Wi-Fi Calling consente di effettuare chiamate regolari utilizzando l’elenco dei contatti standard o personalizzato utilizzando una connessione Wi-Fi anziché un segnale cellulare. Inoltre, Wi-Fi Calling può passare alle chiamate 4G (a seconda del dispositivo e del piano) se si perde la connessione Wi-Fi in qualsiasi momento. Quindi, se ti trovi mai in una zona morta cellulare o la tua copertura è debole, puoi provare le chiamate Wi-Fi.

Wi-Fi Calling inoltre non richiede alcun accesso o applicazione speciale. Meglio ancora, è un servizio gratuito ora offerto da molti vettori americani quando effettuano chiamate o inviano messaggi a numeri negli Stati Uniti, nelle Isole Vergini americane o a Porto Rico. Tuttavia, le tariffe internazionali si applicano ancora ai numeri internazionali.

La tua prima esperienza con Wi-Fi Calling potrebbe provenire da un provider di terze parti, come Zoom, Skype o WhatsApp. L’introduzione relativamente recente di Chiamate Wi-Fi basate su operatore ha coinciso con la crescente popolarità degli hotspot Wi-Fi. Con il crescente uso delle chiamate Wi-Fi, la maggior parte degli operatori di telefonia mobile ha fatto la mossa di offrire chiamate Wi-Fi per evitare di rimanere indietro.

Mentre queste app di terze parti sono certamente un’opzione solida, dovrebbero essere scelte rispetto al tuo operatore di telefonia mobile?

Utilizzo delle chiamate Wi-Fi tramite l’operatore

Ci sono alcuni vantaggi distinti dell’utilizzo di Wi-Fi Calling tramite il tuo operatore anziché un provider di terze parti. Per uno, puoi utilizzare la tastiera e l’elenco dei contatti del tuo telefono proprio come faresti quando effettui una chiamata cellulare, risparmiando tempo e confusione.

Inoltre, c’è una transizione senza soluzione di continuità tra le chiamate cellulari e Wi-Fi. Quando il telefono perde il segnale, il dispositivo cambia automaticamente, senza richiedere alcun ingresso aggiuntivo. Quindi, abilitando Wi-Fi Calling sul tuo dispositivo, non dovrai mai preoccuparti di perdere il servizio cellulare se sei connesso a un router nelle vicinanze.

Ma le chiamate Wi-Fi sono comunemente supportate e, in caso affermativo, da quali operatori e dispositivi?

Operatore telefonico Wi-Fi e supporto per dispositivi

Negli Stati Uniti, i primi tre operatori (AT & T, T-Mobile e Verizon) supportano tutti le chiamate Wi-Fi, così come molti altri, tra cui Virgin Mobile USA, Cricket, Metro PCS, Simple Mobile e Vodafone US.

Un’altra cosa importante da notare è che qualsiasi nuovo smartphone che acquisti ora supporterà sicuramente le chiamate Wi-Fi, ma vale la pena assicurarsi che anche il tuo operatore lo faccia. L’iPhone 5c e tutti i modelli successivi supportano le chiamate Wi-Fi, così come la maggior parte dei telefoni Samsung rilasciati dopo il 2017. Basta controllare le specifiche del dispositivo desiderato prima di decidere se si desidera utilizzare le chiamate Wi-Fi sul prossimo telefono.

Quindi, ora sappiamo quanto può essere utile la chiamata Wi-Fi, ma quanto costa?

Il Wi-Fi è gratuito?

Dovresti notare che i minuti che usi durante le chiamate Wi-Fi verranno comunque conteggiati ai fini dei minuti inclusi nel piano del tuo provider quando utilizzi il tuo operatore. È importante ricordare che le chiamate Wi-Fi utilizzando il tuo operatore di telefonia mobile non sono le stesse che usare Skype o WhatsApp per effettuare chiamate. In questi casi, le chiamate Wi-Fi vengono trattate allo stesso modo di una chiamata standard e pertanto vengono presi in considerazione tutti i minuti utilizzati.

Le tariffe per le chiamate internazionali e premium si applicano ancora quando si utilizzano le chiamate Wi-Fi anche tramite l’operatore, quindi tieni presente questo prima di effettuare chiamate lunghe a numeri che rientrano in una di queste due categorie.

Come abilitare le chiamate Wi-Fi

Il processo di abilitazione delle chiamate Wi-Fi varia a seconda del dispositivo e del sistema operativo in uso.

Come attivare le chiamate Wi-Fi su iOS

Per attivare Wi-Fi Calling sul tuo dispositivo iOS, vai su Impostazioni > Cellular > Wi-Fi CallingIn questa schermata, attiva “Wi-Fi Calling su questo iPhone” per attivare la funzione. Sui dispositivi iOS, Wi-Fi Calling è disattivato per impostazione predefinita, quindi dovrai attivarlo manualmente per utilizzarlo.

In questa stessa schermata, potrebbe essere richiesto di rivedere o aggiornare il tuo indirizzo di emergenza per scopi 911. Puoi aggiungere il tuo indirizzo in modo che i soccorritori possano trovarti in caso di emergenza. Ti verrà anche data la possibilità di utilizzare le chiamate Wi-Fi quando possibile durante il roaming sulla stessa pagina, che puoi attivare se questo è ciò che preferisci.

Come attivare le chiamate Wi-Fi su Android

La configurazione di Wi-Fi Calling su dispositivi basati su Android varia a seconda del dispositivo e dell’operatore in uso. Nella maggior parte dei casi, troverai l’opzione di chiamata Wi-Fi nelle impostazioni wireless e di rete del telefono sotto l’opzione “Altro” o “Altre reti”.

Una volta individuata l’impostazione per le chiamate Wi-Fi sul tuo dispositivo Android, puoi quindi andare avanti e abilitarla per rendere le tue comunicazioni telefoniche molto più facili. È anche abbastanza facile sapere se stai utilizzando le chiamate Wi-Fi in un dato momento.

Come sapere se stai utilizzando le chiamate Wi-Fi

Una volta abilitato Wi-Fi Calling, il telefono determinerà i momenti migliori per utilizzarlo, in base alle condizioni del servizio cellulare nella tua zona.

I primi quattro operatori statunitensi utilizzano i seguenti segni sul telefono per avvisarti quando le chiamate passano attraverso il Wi-Fi:

AT & T

  • Per iPhone: le parole “AT & T Wi-Fi” appariranno accanto all’icona Wi-Fi nella barra di stato.
  • Per Android: vedrai un segno più (+) accanto all’icona Wi-Fi nella barra di stato.

T-Mobile

  • Per iPhone: “T-Mobile Wi-Fi” apparirà sulla barra di stato.
  • Per Android: cerca l’icona Chiamate Wi-Fi nella parte superiore dello schermo del telefono.

Verizon ·

  • Per iPhone: le parole “VZW Wi-Fi” vengono visualizzate nella barra di stato.
  • Per Android: nella parte superiore del dispositivo verrà visualizzata un’icona chiamata Wi-Fi.

Se stai utilizzando un altro operatore oltre ai tre sopra elencati, sarai in grado di scoprire facilmente come identificare l’uso delle chiamate Wi-Fi eseguendo una rapida ricerca su Internet. Le chiamate Wi-Fi sono ora così comuni che la maggior parte degli operatori statunitensi le offrono, quindi le informazioni pertinenti di cui hai bisogno dovrebbero essere facili da ottenere.

Ma le chiamate Wi-Fi sono disponibili solo sugli smartphone o anche i tablet lo supportano?

Utilizzo delle chiamate Wi-Fi su tablet

Se il tuo operatore supporta le chiamate Wi-Fi su dispositivi connessi a iCloud, puoi effettuare e ricevere chiamate Wi-Fi anche su altri dispositivi, tra cui iPad, Apple Watch e Mac.

Dopo aver abilitato le chiamate Wi-Fi sul tuo iPhone 5c o versioni successive, vai su Impostazioni > telefono > chiamate su altri dispositiviAttiva o disattiva “Consenti chiamate su altri dispositivi” nella posizione “on”. Nella sezione “Consenti chiamate attivate” nella stessa schermata, vedrai i tuoi dispositivi connessi a iCloud. Assicurati di attivarli nella posizione “on”.

Potresti visualizzare un messaggio relativo a Chiamate Wi-Fi sui tuoi dispositivi connessi a iCloud. Ci saranno indicazioni fornite in questo caso che puoi seguire se desideri farlo.

Le chiamate Wi-Fi sono un modo utile e conveniente per comunicare

Grazie alla disponibilità ormai diffusa di Wi-Fi Calling, le reti cellulari spotty non sono più un problema. Finché hai accesso a una rete Wi-Fi, sei pronto per partire. Assicurati solo che il tuo operatore e il tuo telefono supportino la funzione, poiché non è sempre così. Se, tuttavia, lo fanno, sarai in grado di goderti l’affidabilità e la continuità delle chiamate Wi-Fi sia che tu sia a casa o in viaggio.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Che cos’è uno switch di rete e come funziona?

Qual è la legge di Moore ed è ancora rilevante nel 2022?