in

9 modi per fare rapidamente un cambiamento di carriera di mezza età

Ti chiedi come hanno fatto. In che modo il tuo amico, un bibliotecario della tua biblioteca pubblica, ha ottenuto il favoloso lavoro di marketing in un’agenzia pubblicitaria digitale? E come ha fatto il produttore televisivo che conosci a diventare il prestigioso editore di una rivista online per genitori? Mentre guardavi “Game of Thrones”, come hanno fatto così tanti dei tuoi coetanei a fare un cambiamento di carriera di mezza età che li ha portati a nuovi entusiasmanti lavori?

Una cosa che i tuoi amici probabilmente non hanno fatto: ascoltare gli oppositori. Ci sarà sempre qualche familiare o conoscente ben intenzionato che ti consiglierà contro qualsiasi tipo di cambiamento di carriera, dicendo che è un rischio troppo grande.

Non sono la metà degli anni ’30 e l’inizio degli anni ’50 pensati per essere i tuoi anni di guadagno ottimali in cui avanzi nella scala nel tuo campo attuale, questa persona potrebbe obiettare. Perché dovresti voler sacrificare guadagni spettacolari per il misero assegno salariale che probabilmente guadagnerai quando cambierai carriera?

Perché forse non si tratta solo di soldi. Forse hai deciso che il tuo percorso di carriera scelto non ha il fascino che aveva una volta. O forse il cambiamento che stai cercando riguarda i soldi!

Ti rendi conto che hai già raggiunto l’apice del tuo potenziale di guadagno a una cifra ben al di sotto del tuo obiettivo originale. Invece di essere trattenuto da questo fatto, ti costringe a esaminare davvero la tua traiettoria di carriera a lungo termine[1].

Perché cambiare la tua carriera?

Se sei qui, stai pensando a un cambiamento di carriera di mezza età abbastanza seriamente. E se ti senti solo, stai tranquillo. È molto più comune di quanto si possa pensare.

Un recente sondaggio di Indeed ha rilevato che il 49% delle persone ha cambiato radicalmente la propria carriera originale.[2] E a che età? In media, 39 anni.

Il mercato del lavoro sta cambiando. Le persone non sono più disposte a rinunciare a un lavoro che le rende infelici.

Quindi cosa sta guidando questa tendenza? Fare un cambiamento di carriera di mezza età è difficile. E le persone tendono ad essere avverse al rischio. Quindi, se così tanti stanno optando per farlo, devono avere alcuni motivatori piuttosto forti.

Ecco alcuni motivi personali per cui potresti desiderare un cambiamento di carriera:

1. Soddisfazione sul lavoro

Rimanere bloccati nello stesso lavoro per anni può diventare stantio. Forse stai cercando il brivido di una nuova sfida. Oppure stai guardando quel progetto di passione che hai messo in secondo piano tutti quegli anni fa. Quando le persone invecchiano, si rendono conto che è tempo di mettere la loro felicità al primo posto.

2. Guadagna più soldi

Inseguendo una busta paga più alta? Una nuova linea di lavoro può avere un potenziale di guadagno più elevato. Alcune carriere semplicemente non hanno molto di una scala per i loro dipendenti da salire. Se sei tu, puoi trovare più opportunità per avanzare altrove.

3. Flessibilità del lavoro

In questo momento, il mercato del lavoro a distanza è in piena espansione. E con esso, stiamo ripensando la giornata lavorativa da 9 a 5. Gli orari flessibili offrono un migliore equilibrio tra lavoro e vita privata. Come lavoratore remoto, puoi ottenere più libertà e tempo per viaggiare, fare famiglia e perseguire altre passioni.

È probabile che, se sei arrivato così lontano, hai già capito il tuo “perché”. Qualunque cosa sia, avrai bisogno anche di un “come”.

Di seguito, trova il tuo piano in 9 punti su come apportare rapidamente un cambiamento di carriera di mezza età.

1. Concediti il lusso di sognare in grande

Ora che l’idea ha preso piede, qual è il tuo prossimo passo? Potrebbe essere necessario fare i conti con le responsabilità finanziarie, come un mutuo per la casa, un pagamento dell’auto e una famiglia da sostenere, quindi fare una mossa avventata non è nel tuo interesse. Tuttavia, concediti il lusso di sognare in grande.

Pensa a come si presenta la tua carriera ideale:

  • Qual è il tuo titolo di lavoro perfetto?
  • Quali responsabilità costituiranno la tua giornata lavorativa?
  • Quali qualità renderebbero un capo eccezionale e grandi colleghi?

Fai un elenco e fai riferimento ad esso mentre consideri nuove opportunità.

2. Fai la tua due diligence

Quindi, fai i compiti. Comprendi i fondamenti del lavoro dei tuoi sogni in modo che non ci siano sorprese sgradite in seguito.

Scopri se questa occupazione offre uno stipendio iniziale rispettabile ed è in un ciclo di crescita. Esplora eventuali requisiti educativi aggiuntivi e programmi disponibili.

In questa fase investigativa, fai un inventario di tutte le competenze di lavoro duro e morbido che hai da offrire. Probabilmente hai più abilità trasferibili di quanto ti rendi conto.

Ad esempio, se hai insegnato scienze alle scuole superiori ma vuoi avventurarti nel campo della ricerca medica, la tua esperienza in classe potrebbe avere più potenziale di crossover di quanto pensassi all’inizio.

Uno scienziato che lavora in un laboratorio universitario medico, ad esempio, può supervisionare gli studenti universitari che aiutano a svolgere la ricerca. Allo stesso modo, le forti capacità comunicative affinate dalle lezioni di insegnamento possono renderti un mago nel presentare i risultati della ricerca.

3. Prova le acque prima di immergerti

Non devi passare da 0 a 100. Troppo spesso le persone lasciano il lavoro troppo bruscamente. Poi sono delusi nello scoprire che il loro “lavoro dei sogni” non è tutto ciò che è stato inventato per essere.

Ma c’è una via di mezzo. Puoi testare una carriera prima di lasciare il tuo lavoro quotidiano. Scopri se è una buona corrispondenza per te prima di prendere un impegno.

Esistono diversi modi per farlo:

  • Inizia un trambusto part-time nel settore che ti interessa.
  • Lavoro ombra qualcuno per ottenere un “giorno in una vita” della tua carriera ideale.
  • Intervista qualcuno in quella posizione per imparare il nocciolo del loro lavoro.

Testandolo per primo, scoprirai presto se il lavoro dei tuoi sogni è davvero così sognante. E otterrai un vantaggio incontrando nuovi contatti e costruendo un po ‘di esperienza.

4. Pensa a te stesso come a un matchmaker

Guarda le offerte di lavoro per la posizione dei tuoi sogni – e per un livello o due sotto di esso se avrai bisogno di farti strada. Considera come adattare le tue capacità ai requisiti del lavoro.

Pensa a te stesso come a un matchmaker professionista, creando una corrispondenza tra te e il tuo potenziale datore di lavoro. Individua e promuovi quei tratti che ti rendono più desiderabile e sappi come mettere in evidenza i tuoi migliori attributi.

I datori di lavoro saranno attratti dalle tue competenze tecniche, ma anche dalle tue capacità personali: le competenze trasversali che ti rendono un buon comunicatore, un giocatore di squadra affidabile e un dipendente orientato al valore.

Supponiamo che tu stia facendo domanda per una posizione di analista finanziario o pianificatore finanziario. Speriamo che tu abbia conseguito una laurea in un importante che ti qualifica, come il business o l’economia. Quindi mostra le tue capacità contabili, l’acutezza analitica e la destrezza con un foglio di calcolo. Molte aziende hanno il proprio software, quindi ti consigliamo di collegare la tua conoscenza generale della tecnologia insieme al tuo talento per la navigazione nelle piattaforme informatiche.

Oltre a dimostrare che possiedi queste abilità difficili, brillerai se puoi anche evidenziare le abilità di due o tre persone. Fornire esempi riconoscibili. Una forte comunicazione verbale e un’integrità incrollabile sono due abilità con particolare rilevanza per le carriere nella finanza.

Oltre a ciò, è sempre una buona idea ricordare che ogni lavoro comporta l’interazione con le persone. Le competenze delle persone sono sempre richieste.

Idealmente, abbinerai perfettamente le tue abilità con le abilità necessarie nel lavoro dei tuoi sogni. Per quelle abilità che già possiedi, assicurati di descriverle nel modo in cui sono dichiarate in un annuncio di lavoro. Per quanto riguarda le abilità che non possiedi, metti in atto un piano per acquisirle.

5. Ritagliati un percorso per padroneggiare nuove abilità

La natura radicalmente mutevole della maggior parte delle industrie oggi può effettivamente funzionare a tuo favore. Anche i lavoratori veterani in professioni come l’elettronica di consumo, la vendita al dettaglio e le industrie dei servizi, per citarne alcuni, hanno bisogno di rieducarsi per rimanere al passo con il modo in cui il business in evoluzione è condotto nel mondo tecnologico di oggi.

Tuttavia, prima di spendere tempo e denaro per qualsiasi programma, controlla le recensioni degli studenti precedenti, chiedi consigli ai colleghi e leggi attentamente le descrizioni dei corsi.

Ecco alcune opzioni per padroneggiare nuove abilità:

Corsi Online

Se sei un autodidatta che ha poco tempo, i corsi online possono essere il modo più semplice per acquisire le competenze necessarie per il lavoro che stai cercando. I corsi online vanno dal fornire una rapida introduzione di 2 a 3 ore a un potenziale percorso di carriera all’offerta di formazione specifica. Alcuni programmi online ti premiano anche con una laurea in piena regola da una prestigiosa università.

Corsi di Formazione Continua

Un altro percorso per acquisire nuove competenze per un cambiamento di carriera di mezza età è quello di seguire corsi di formazione continua presso un’università locale o un college comunitario. Le lezioni settimanali di persona ti permetteranno di mantenere il tuo lavoro giornaliero.

Prendi in considerazione la possibilità di discutere i tuoi obiettivi con il tuo capo. Alcune aziende incoraggiano l’apprendimento continuo. Home Depot, ad esempio, offre ai dipendenti fino a $ 5.000 per corsi approvati. Chiedi al tuo supervisore se la tua azienda ha un programma di assistenza educativa. Risparmierai i tuoi soldi guadagnati duramente e il tuo datore di lavoro investirà in una risorsa molto importante: te.

Programmi di formazione professionale

Molte carriere altamente qualificate e ben pagate richiedono una certificazione di settore specializzata. Inoltre, i programmi di formazione professionale di oggi sono ben lontani dai centri di formazione professionale del passato. Ora sono guidati dalla tecnologia e spesso insegnati da istruttori che lavorano sul campo. Questi programmi sono incentrati sulla carriera e possono essere completati più velocemente rispetto ai tradizionali programmi di community college e college quadriennali. Spesso è possibile impostare un programma di lezioni che includa lezioni online, serali o nel fine settimana.

Corsi di Laurea Accademici

Se decidi di andare all-in e iscriverti a un programma di laurea accademica (MBA, MFA o altro), discuti le opzioni di bassa residenza con il tuo consulente accademico che ti permetteranno di guadagnare la laurea pur essendo flessibile sulle ore trascorse all’interno di una classe. I programmi di borse di studio, sebbene intensamente competitivi, possono finanziare completamente un master in alcuni campi.

6. Ordina le tue finanze

Assicurati di essere finanziariamente abbastanza stabile da sostenere un grande salto prima di farlo.

È bello sognare in grande. Ma cattive notizie: ci saranno sempre bollette da pagare. Devi essere realistico anche sulla tua situazione finanziaria.

Se non ti sei mai preoccupato del budget, ora è il momento di iniziare. Fai un controllo completo delle tue finanze. Calcola la tua spesa mensile e scopri dove puoi tagliare. Dovrai vivere un po ‘più snello, quindi elabora la differenza tra i tuoi “bisogni” e “desideri”.

E risparmia finché puoi. Mordi il proiettile e costruisci un fondo mentre stai ancora guadagnando. In questo modo, puoi superare un periodo di disoccupazione mentre cerchi un lavoro.

Soprattutto se hai persone a carico, la responsabilità fiscale è importante. Una certa preparazione può alleviare enormemente l’ansia di essere disoccupati.

7. Attira l’attenzione attraverso la rete intelligente

Oltre ad acquisire le competenze necessarie, dovrai intensificare una solida campagna di networking[3]Dal settanta all’ottanta per cento dei posti di lavoro non raggiunge mai il mercato aperto in un elenco online. Perché? Perché i posti di lavoro vengono riempiti prima di diventare pubblici.

Quando fai rete, il che, in generale, significa raggiungere datori di lavoro e dipendenti nel campo dei tuoi sogni, aumenti le tue possibilità di sentire parlare di un lavoro molto prima che raggiunga il mercato aperto.

Smart networking significa adottare un duplice approccio:

Innanzitutto, scegli come target i tuoi amici, conoscenti e connessioni industriali che potrebbero essere in grado di darti un punto d’appoggio per stabilire un contatto all’interno di una particolare azienda. Mentre può essere considerato vecchio stile toccare la tua rete coltivata biologicamente, ha ancora le migliori probabilità di successo.

Fai un punto di incontro faccia a faccia con chiunque possa offrirti un lead o fornire un riferimento. Non si sa mai che tipo di opportunità si svilupperà da queste connessioni offline. Per un cambiamento di carriera di mezza età, il networking faccia a faccia è un’ottima strategia da perseguire.

Ma non fermarti qui. Utilizza i social media, che aumenteranno esponenzialmente le tue opportunità di networking. Oggi, le prime impressioni sono per lo più fatte nel cyberspazio. Fare una forte impressione online attraverso un profilo di social media attentamente curato può attirare responsabili delle assunzioni e reclutatori.

8. Prendi qualsiasi esperienza che puoi ottenere

Il più delle volte, i datori di lavoro vogliono solo sapere che puoi fare il lavoro. Quindi è una mossa intelligente costruire un record di lavoro che mostri loro che sei capace.

Come si ottiene l’esperienza quando si inizia per la prima volta?

Ovunque tu possa ottenerlo. Preparati a lavorare gratuitamente, almeno all’inizio.

Questo sembrerà diverso per ogni carriera. Se ti stai dedicando alla progettazione grafica, ad esempio, dovrai stabilire un portfolio di lavoro. Stai entrando nel marketing? Offri volontariamente le tue capacità di consulenza per le ONG nella tua zona. Conosci un amico con un’attività di autolavaggio? Offri di lavorare come assistente personale pro bono.

Tutto conta quando stai cercando di metterti alla prova. Inizierai a colmare le lacune nel tuo curriculum. E mostrerai a un potenziale datore di lavoro che sei una persona che prende l’iniziativa.

9. Inchioda l’intervista

Lo so. Sono passati anni dall’ultima volta che hai intervistato. Sarai arrugginito. Ma come principiante, devi compensare la tua mancanza di esperienza intervistando meglio di chiunque altro.

Quindi fai i compiti per ogni applicazione. Conosci l’azienda dentro e fuori. Fai un elenco di ciò che l’azienda sta cercando nella posizione. Quindi scrivi una lettera di presentazione su misura per quel lavoro e non essere tentato di riciclarlo.

E quando fai il tuo primo colloquio, rispolvera le tue abilità. Preparandoti a fondo, entrerai nella stanza con molta più sicurezza. Sii pronto a difendere il tuo cambiamento di carriera, articolare le tue abilità trasferibili e raccontare una storia avvincente su chi sei.

Campi popolari per i cambiamenti di carriera

Le persone trovano successo in tutti i tipi di campi quando fanno un cambiamento di carriera di mezza età. Ma ecco alcuni dei più popolari:

  • Scrittura ed editing
  • Beni immobili
  • Attivista sui social media
  • Consulenza
  • Pianificazione di eventi
  • Reclutamento
  • Insegnamento
  • Sviluppo web
  • Amministrazione

La conclusione

In conclusione, ogni buona partita si riduce a una “data di velocità”.

Durante la transizione di carriera, lavorerai per dimostrare efficacemente che le tue abilità sono le competenze di cui la tua azienda dei sogni ha bisogno.

Proprio come lo speed dating, in cui gli estranei prendono decisioni rapide sulla tua “data-abilità”, i datori di lavoro decideranno la tua capacità di assunzione in meno tempo di quello necessario per pranzare. Con entrambi, le prime impressioni sono fondamentali.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Il vero motivo per cui odi lavorare (e come girarlo)

Come smettere di sentirsi bloccati nella tua carriera e andare avanti