in

10 pezzi di tecnologia di cui non hai più bisogno

Sono vecchi e inutili, e dovresti sbarazzartene ora.

La tecnologia cresce velocemente, così velocemente che il telefono in tasca è milioni di volte più potente di tutto il calcolo combinato della NASA nel 1969 che ha contribuito a mettere due astronauti sulla luna.

Mentre continuiamo a fare scoperte, sempre più gadget diventano reliquie del passato. In questo articolo, elenchiamo dieci gadget più vecchi che non ti servono più. Vediamo cosa li ha sostituiti e perché.

1. Macchine da scrivere

Le macchine da scrivere sono tastiere antiche che stampano direttamente su carta. Prima delle macchine da scrivere, tutti i documenti e le lettere ufficiali erano scritti a mano o stampati su una macchina da stampa, che era piuttosto costosa. Le macchine da scrivere furono inventate come alternativa economica da Christopher Latham Sholes nel 1868.

Le prime macchine da scrivere avevano tasti meccanici attaccati a superfici metalliche simili a leve con lettere e caratteri in rilievo. Quando si preme un tasto, un nastro inchiostrato viene inserito tra la carta e le superfici metalliche per stampare su carta.

È stata un’invenzione rivoluzionaria in quanto ha cambiato il modo in cui le aziende funzionavano e le persone condividevano le informazioni. Verso la metà del 1800, divennero indispensabili negli uffici. Hanno regnato per quasi un secolo e alla fine sono stati sostituiti da computer. Ma ancora oggi, molte persone amano la sensazione tattile delle macchine da scrivere, in particolare poeti e romanzieri, quindi non sono ancora completamente morti.

2. Telefoni a pagamento

Prima che i telefoni cellulari prendessero il sopravvento, la comunicazione tramite telefoni a pagamento era la norma. Gli utenti possono effettuare una chiamata attraverso questi telefoni fissi pubblici e pagare tramite monete, carte di debito o carte di credito. Spesso i telefoni a pagamento venivano allestiti all’interno di cabine (chioschi) per dare privacy all’utente, che i telefoni moderni dovevano scambiare per la mobilità.

Il primo telefono a pagamento fu installato nel 1881 e, nel 1900, erano comunemente visti in strade trafficate, stazioni ferroviarie e altri luoghi pubblici. Ma hanno iniziato a declinare quando i giganti delle telecomunicazioni AT & T e Verizon hanno venduto i loro telefoni a pagamento a metà degli anni 2000.

3. Pellicole fotografiche

Ora è l’era della fotografia istantanea, in cui fare clic su un’immagine e condividerla non richiede più di pochi secondi. Prima di questo, le persone usavano fotocamere che utilizzavano pellicole fotografiche; quest’ultimo è stato inventato nel 1885.

Prima di questo, la fotografia era accessibile solo ai ricchi, ma l’invenzione dei film commercializzava la fotografia. Queste pellicole fotografiche sensibili alla luce sono state brevemente esposte alla luce per catturare immagini di oggetti e poi sviluppate chimicamente per produrre immagini visibili.

È stato un processo dispendioso in termini di tempo e denaro, che ha portato all’introduzione di fotocamere digitali nel 1990. E alla fine del 20 ° secolo, le pellicole fotografiche e le fotocamere a pellicola erano obsolete.

4. Segreterie telefoniche

Una segreteria telefonica svolge lo stesso lavoro del sistema di segreteria telefonica sul telefono. L’unica differenza è che una segreteria telefonica memorizza i messaggi del chiamante localmente su supporti di memorizzazione come le cassette, mentre un sistema di segreteria telefonica li memorizza in un server di computer centralizzato.

La prima segreteria telefonica è stata inventata nel 1930, ma ha guadagnato popolarità solo nel 1980. E all’inizio degli anni 2000, la segreteria telefonica aveva sostituito le segreterie telefoniche, in quanto consentiva agli utenti di accedere ai messaggi registrati ovunque.

5. Cercapersone (Beepers)

Prima che i telefoni cellulari fossero inventati, le persone avevano solo telefoni fissi e non c’era modo di inviare un messaggio di emergenza a qualcuno. Risolvendo questo problema, Alfred J. Gross inventò i cercapersone nel 1949 da usare negli ospedali. Si trattava di dispositivi di comunicazione radio con numeri univoci simili ai telefoni.

Ecco come funziona un cercapersone: chiunque conosca il tuo numero di cercapersone può inviare un messaggio (un numero di telefono o un breve testo) al tuo cercapersone via telefono. E quando ricevi il messaggio, il tuo cercapersone lo visualizza sullo schermo LCD.

Mentre i cercapersone unidirezionali potrebbero semplicemente ricevere messaggi, i cercapersone bidirezionali e i cercapersone di risposta potrebbero anche inviarli. Quando i telefoni cellulari sono diventati popolari, i cercapersone hanno iniziato a scomparire gradualmente. Tuttavia, sono ancora utilizzati per i servizi di emergenza (anche se raramente) come l’assistenza sanitaria e la sicurezza antincendio.

6. Cassetta

Sebbene le persone, in particolare gli audiofili, amino i dischi in vinile, sono grossi e delicati da portare in giro. Per risolvere questo problema, Phillips inventò le cassette compatte nel 1962. Inizialmente sono stati utilizzati per la registrazione e la riproduzione audio. Ma più tardi, quando è nato lo standard VHS, le cassette hanno iniziato a supportare anche i video.

Le cassette sono state un successo nell’industria musicale e hanno cambiato il modo in cui le persone ascoltavano la musica. Con le cassette, le persone potevano semplicemente portare la loro musica dove volevano. Rimasero rilevanti per tutti gli anni ’70 e ’80, ma nel 1991 i CD sostituirono le cassette.

7. Floppy Disk

Oggi utilizziamo piattaforme di archiviazione cloud o dispositivi di archiviazione esterni per trasferire file tra due computer, ma in passato i floppy disk svolgevano quel ruolo. Con l’invenzione dei floppy disk da parte di IBM nel 1971, la condivisione di programmi e il caricamento di sistemi operativi sono diventati più facili.

Dal 1980, sono diventate le soluzioni di archiviazione di riferimento sostituendo le schede perforate, un pezzo di carta con fori perforati per rappresentare i dati digitali. Ma nel 1990, i CD hanno sostituito i floppy a causa delle limitazioni di archiviazione.

Per mettere questo in prospettiva, la capacità di archiviazione dei floppy disk è di 1,44 MB e quella di un CD standard è di 700 MB. Se hai ancora una pila di vecchi floppy disk in giro, perché non metterli a frutto?

8. Lettori musicali portatili

Ora abbiamo la comodità di portare milioni di canzoni in tasca, ma prima del 1970, la gente non aveva questa opzione. Potevano ascoltare musica solo a casa o nelle loro auto. Ma l’invenzione dei lettori musicali portatili ha cambiato le cose.

Il primo lettore musicale veramente portatile, Walkman, è stato rilasciato da Sony nel 1979. Sostituendo Boombox, il Walkman ha cambiato completamente il modo in cui le persone ascoltavano la musica. Oltre ad essere portatile, ha anche reso l’ascolto un’esperienza più personale in quanto il dispositivo includeva un jack per cuffie, il che significava che potevi ascoltare la tua musica in privato attraverso le cuffie.

Il Walkman utilizzava cassette per riprodurre musica, ma poco dopo le aziende introdussero anche lettori CD portatili e lettori MP3. Tra questi, l’iPod di Apple è stato quello che si è distinto in quanto aveva un design elegante, più spazio di archiviazione e un marketing intelligente. Ma quando gli smartphone sono diventati mainstream, i lettori musicali portatili sono stati lentamente lasciati indietro.

9. CD

I CD (Compact Disc) erano uno dei supporti di memorizzazione più popolari del loro tempo. Successore delle cassette, i CD sono stati sviluppati da Philips e Sony nel 1982 per la riproduzione audio digitale Hi-Fi. I CD più vecchi potevano memorizzare solo 10 MB di dati, ma in seguito hanno raggiunto il massimo con una capacità di 700 MB.

I CD hanno guadagnato rapidamente popolarità nell’industria musicale poiché avevano più capacità di archiviazione rispetto alle alternative, rendendoli ideali per archiviare musica ad alta fedeltà. Tuttavia, da quando le piattaforme di streaming musicale hanno iniziato a prendere il sopravvento verso la fine degli anni 2000, i CD sono diventati sempre meno desiderabili.

10. Lettori DVD

Oggi se vuoi guardare un film, basta scaricarlo o trasmetterlo in streaming su Internet, ma non era così negli anni ’90. Le persone noleggiavano DVD di film e li guardavano sui loro televisori. Un lettore DVD è un dispositivo che legge questi DVD e riproduce i video su un televisore, collegato tramite cavi.

Succedendo ai lettori VHS, il primo lettore DVD in assoluto è stato inventato nel 1996 da Toshiba e da allora sono diventati una parte importante dell’home entertainment. A causa del basso costo del noleggio di DVD e del prezzo accessibile dei lettori DVD, sono stati rapidamente adottati. Tuttavia, entro la fine degli anni 2000, sono stati sostituiti da servizi di streaming di film.

La tecnologia cresce in modo esponenziale

Dall’essere a malapena in grado di inviare messaggi via telegrafo all’interagire virtualmente, abbiamo fatto molta strada negli ultimi due secoli. Con ogni nuova generazione di tecnologia, la società è cambiata di conseguenza e i gadget tecnologici sono diventati obsoleti sempre più rapidamente. E questa tendenza continuerà ad accelerare solo in futuro.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cos’è la psicologia del trading? E in che modo influisce sul tuo trading di criptovalute?

Bitcoin gratuito, Microsoft lascia cadere la Russia, passa a un iPad cellulare e rispondi alle domande di sicurezza sbagliate